25 NOV 2003
stampa

Lo sciopero della fame adottato da cinquanta cittadini del Metapontino come iniziativa nonviolenta per chiedere il ritiro del decreto sul deposito di scorie radioattive a Scanzano Jonico al posto del blocco delle strade - organizzata da Radicali Italiani (presso il Consiglio Regionale della Basilicata, sala Sinni, via Anzio)

CONFERENZA STAMPA | - POTENZA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Lo sciopero della fame adottato da cinquanta cittadini del Metapontino come iniziativa nonviolenta per chiedere il ritiro del decreto sul deposito di scorie radioattive a Scanzano Jonico al posto del blocco delle strade - organizzata da Radicali Italiani (presso il Consiglio Regionale della Basilicata, sala Sinni, via Anzio).

Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Lo sciopero della fame adottato da cinquanta cittadini del Metapontino come iniziativa nonviolenta per chiedere il ritiro del decreto sul deposito di scorie radioattive a Scanzano Jonico al posto del blocco delle
strade - organizzata da Radicali Italiani (presso il Consiglio Regionale della Basilicata, sala Sinni, via Anzio)" che si è tenuta a Potenza martedì 25 novembre 2003 alle 00:00.

Con Maurizio Bolognetti (RADICALI ITALIANI), Donato Mazzeo (giornalista).

Sono stati trattati i seguenti argomenti: Abusivismo, Ambiente, Basilicata, Casa Delle Liberta', Decreti, Digiuno, Discariche, Disobbedienza Civile, Governo, Nonviolenza, Nucleare, Politica, Radicali Italiani, Rifiuti, Rifiuti, Scanzano Jonico, Sciopero, Scorie Radioattive, Strade, Violenza.

Questa conferenza stampa ha una durata di 40 minuti.

leggi tutto

riduci