15 APR 2004
intervista

La situazione in Iraq: l'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro italiani sequestrati dalle "Brigate verdi di Maometto" in Iraq. Il ruolo dell'Iran nella crisi irachena. La figura del ribelle sciita Moqtada Al-Sadr e delle sue milizie

INTERVISTA | di Lorena D'Urso - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

La situazione in Iraq: l'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro italiani sequestrati dalle "Brigate verdi di Maometto" in Iraq.

Il ruolo dell'Iran nella crisi irachena.

La figura del ribelle sciita Moqtada Al-Sadr e delle sue milizie.

"La situazione in Iraq: l'uccisione di Fabrizio Quattrocchi, uno dei quattro italiani sequestrati dalle "Brigate verdi di Maometto" in Iraq. Il ruolo dell'Iran nella crisi irachena. La figura del ribelle sciita Moqtada Al-Sadr e delle sue milizie" realizzata da Lorena D'Urso con Shorsh Surme (giornalista).

L'intervista è stata registrata giovedì 15
aprile 2004 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Al Sadr, Decessi, Guerra, Integralismo, Iran, Iraq, Islam, Onu, Pace, Quattrocchi, Rapimenti, Terrorismo Internazionale, Usa, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 20 minuti.

leggi tutto

riduci