20 GIU 2004
rubriche

Conversazione settimanale con Marco Pannella

RUBRICA | di Massimo Bordin - RADIO - 00:00 Durata: 1 ora 55 min
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il dibattito sul sistema elettorale per le prime elezioni dell'assemblea costituente in Iraq del "dopo Saddam" alla luce di quanto scritto da Christian Rocca sul Foglio.

La posizione dei radicali a favore del sistema elettorale anglosassone.

George Soros, i neocons e i radicali.

La guerra in Iraq e la battaglia radicale per l'informazione e per lo sviluppo dei diritti civili (c.d.

"armi di attrazione di massa").

L'interventismo democratico dei liberal USA e le posizioni del Partito Radicale.

Il disarmo convenzionale dell'Europa continentale sostenuto dai radicali.

Commento al risultato delle
elezioni europee ed amministrative del 12 e 13 giugno scorso.

Elezioni europee: lil successo del PRC e la "tenuta" del PDCI.

Le dichiarazioni del nuovo presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, a favore del rilancio della concertazione sociale, il "corbertismo" del ministro dell'economia Giulio Tremonti e la politica neokeynesiana di George W.

Bush.

Il dibattito sull'organizzazione e la struttura dell'area radicale.

Il Coordinamento delle iniziative elettorali e referendarie dell'area radicale e liberale-radicale presieduto da Marco Cappato alla luce dei risultati elettorali.

Il rischio dell'espulsione del Partito Radicale Transnazionale (PRT) dall'ONU a seguito della richiesta avanzata dal Vietnam.

I radicali e Marco Pannella.

La questione del riferimento alle radici cristiane nella Costituzione europea.

L'attenzione dell'Unità diretta da Furio Colombo ai radicali a partire dalla campagna "Iraq libero" e al referendum abrogativo della legge 40/2004 contenente norme in materia di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA).

Il neoclericalismo e i rapporti del Vaticano con la politica italiana.

Il dibattito sulla ratifica del referendum sulla Costituzione UE.

La battaglia radicale per l'ingresso della Turchia e di Israele nell'UE.

Il 2° Governo Berlusconi terminerà la legislatura? I rapporti di Uniti nell'Ulivo con il PRC e i Verdi.

Il genocidio in corso in Sudan e la denuncia di Emma Bonino.

Il rapporto 2004 di Nessuno Tocchi Caino sulla situazione della pena di morte nel mondo.

Le iniziative radicali insieme a Kok Ksor, per la difesa dei Montagnards.

I rapporti del governo con i radicali a partire dalla politica internazionale.

La presenza di Emma Bonino ad una riunione dei capi di Stato africani ad Adis Abeba a luglio.

La richiesta della Lega Nord della riforma federale dell'Italia.

Le iniziative di Marco Pannella per il ripristino della legalità costituzionale in tema di prerogative del Presidente della Repubblica sull'istituto costituzionale della grazia.

leggi tutto

riduci