26 LUG 2004
intervista

Il Governo Berlusconi ha indicato Rocco Buttiglione quale commissario dell'Unione Europa. La discussione politica sulla manovra finanziaria predisposta dal secondo Governo Berlusconi. Gli emendamenti presentati dall'Udc al disegno di legge sulla riforma istituzionale dello Stato. Un bilancio della situazione in Iraq

INTERVISTA | di Claudio Landi - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il Governo Berlusconi ha indicato Rocco Buttiglione quale commissario dell'Unione Europa.

La discussione politica sulla manovra finanziaria predisposta dal secondo Governo Berlusconi.

Gli emendamenti presentati dall'Udc al disegno di legge sulla riforma istituzionale dello Stato.

Un bilancio della situazione in Iraq.

"Il Governo Berlusconi ha indicato Rocco Buttiglione quale commissario dell'Unione Europa. La discussione politica sulla manovra finanziaria predisposta dal secondo Governo Berlusconi. Gli emendamenti presentati dall'Udc al disegno di legge sulla riforma istituzionale dello Stato.
Un bilancio della situazione in Iraq" realizzata da Claudio Landi con Natale D'Amico (MARGHERITA), Francesco D'Onofrio (UDC), Franco Danieli (MARGHERITA).

L'intervista è stata registrata lunedì 26 luglio 2004 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Berlusconi, Bilancio, Bonino, Buttiglione, Casa Delle Liberta', Costituzione, Crisi, Deficit, Democrazia, Devolution, Economia, Europa, Federalismo, Finanza Pubblica, Fisco, Forze Armate, Governo, Guerra, Iraq, Onu, Partiti, Partito Radicale, Polemiche, Politica, Premier, Riforme, Stato, Tasse, Udc, Unione Europea.

La registrazione ha una durata di 26 minuti.

leggi tutto

riduci