09 LUG 2004
intervista

Il piano di Al Qaeda volto a fomentare una guerra civile tra sciiti e sunniti in Iraq. Il ruolo dell'Iran e della Siria nella crisi irachena. I legami tra Al Qaeda e l'Arabia Saudita. Tensione ai confini tra il Nord Iraq e la Turchia. Le reazioni politiche e dell'opinione pubblica del mondo arabo al processo a carico di Saddam Hussein

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il piano di Al Qaeda volto a fomentare una guerra civile tra sciiti e sunniti in Iraq.

Il ruolo dell'Iran e della Siria nella crisi irachena.

I legami tra Al Qaeda e l'Arabia Saudita.

Tensione ai confini tra il Nord Iraq e la Turchia.

Le reazioni politiche e dell'opinione pubblica del mondo arabo al processo a carico di Saddam Hussein.

"Il piano di Al Qaeda volto a fomentare una guerra civile tra sciiti e sunniti in Iraq. Il ruolo dell'Iran e della Siria nella crisi irachena. I legami tra Al Qaeda e l'Arabia Saudita. Tensione ai confini tra il Nord Iraq e la Turchia. Le reazioni politiche e
dell'opinione pubblica del mondo arabo al processo a carico di Saddam Hussein" realizzata da Ada Pagliarulo con Camille Eid (giornalista).

L'intervista è stata registrata venerdì 9 luglio 2004 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Arabi, Arabia Saudita, Bin Laden, Curdi, Finanziamenti, Giustizia, Integralismo, Iran, Iraq, Islam, Khatami, Ovest, Politica, Saddam Hussein, Siria, Terrorismo Internazionale, Turchia, Usa.

La registrazione ha una durata di 36 minuti.

leggi tutto

riduci