10 SET 2004
intervista

Iraq: il rapimento di Simona Toretta, Simona Pari, volontarie a Bagdad con l'O.n.g. "Un ponte per". Le adesioni alla campagna di raccolte firme, promossa da Radicali Italiani, per i referendum abrogativi della legge in tema di procreazione medicalmente assistita

INTERVISTA | di Alessio Falconio - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Iraq: il rapimento di Simona Toretta, Simona Pari, volontarie a Bagdad con l'O.n.g.

"Un ponte per".

Le adesioni alla campagna di raccolte firme, promossa da Radicali Italiani, per i referendum abrogativi della legge in tema di procreazione medicalmente assistita.

"Iraq: il rapimento di Simona Toretta, Simona Pari, volontarie a Bagdad con l'O.n.g. "Un ponte per". Le adesioni alla campagna di raccolte firme, promossa da Radicali Italiani, per i referendum abrogativi della legge in tema di procreazione medicalmente assistita" realizzata da Alessio Falconio con Giuseppe Giulietti (DS).

L'intervista
è stata registrata venerdì 10 settembre 2004 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Berlusconi, Casa Delle Liberta', Censura, Crisi, Democrazia, Donna, Embrione, Esteri, Fecondazione Assistita, Forze Armate, Governo, Gran Bretagna, Guerra, Informazione, Integralismo, Iraq, Islam, Laicita', Malattia, Ministeri, Ong, Partiti, Polemiche, Politica, Radicali Italiani, Rapimenti, Referendum, Ricerca, Salute, Sanita', Scienza, Sinistra, Sirchia, Stato, Terrorismo, Usa, Violenza.

La registrazione ha una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci