01 MAR 2004
dibattiti

"Può sopravvivere un Iraq laico?" - conferenza del professore Luca Alberti, organizzata dal Cespi (Centro Studi di Politica Internazionale) e dal Dipartimento di Studi Internazionali dell'Università Statale di Milano nell'ambito del ciclo in onore di Enrica Collotti Pischel dal titolo "Religioni e politica nell'Asia di oggi" (presso l'Università degli Studi, Facoltà di Scienze Politiche, Sala Lauree, via Conservatorio 7)

LEZIONE | - MILANO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Alessio Grazioli

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Può sopravvivere un Iraq laico?" - conferenza del professore Luca Alberti, organizzata dal Cespi (Centro Studi di Politica Internazionale) e dal Dipartimento di Studi Internazionali dell'Università Statale di Milano nell'ambito del ciclo in onore di Enrica Collotti Pischel dal titolo "Religioni e politica nell'Asia di oggi" (presso l'Università degli Studi, Facoltà di Scienze Politiche, Sala Lauree, via Conservatorio 7).

Registrazione di ""Può sopravvivere un Iraq laico?" - conferenza del professore Luca Alberti, organizzata dal Cespi (Centro Studi di Politica Internazionale) e dal
Dipartimento di Studi Internazionali dell'Università Statale di Milano nell'ambito del ciclo in onore di Enrica Collotti Pischel dal titolo "Religioni e politica nell'Asia di oggi" (presso l'Università degli Studi, Facoltà di Scienze Politiche, Sala Lauree, via Conservatorio 7)", registrato a Milano lunedì 1 marzo 2004 alle 00:00.

Sono intervenuti: Elisa Giunchi (professore), Luca Alberti (professore).

Tra gli argomenti discussi: Acqua, Agricoltura, Arabi, Arabia Saudita, Armi, Austerita', Censimento, Curdi, Demografia, Economia, Europa, Guerra, Infrastrutture, Integralismo, Iran, Iraq, Islam, Italia, Laicita', Lavoro, Lega Araba, Medio Oriente, Occupazione, Petrolio, Politica, Religione, Saddam Hussein, Sanzioni, Societa', Storia, Sviluppo, Terrorismo Internazionale, Totalitarismo, Turchia, Usa, Violenza.

La registrazione ha una durata di 2 ore e 34 minuti.

leggi tutto

riduci