08 NOV 2004
intervista

Iraq: l'adozione della legge marziale in tutte le provincie ad esclusione del Kurdistan. Il ruolo di Siria e Iran nella destabilizzazione dell'Iraq. La situazione politica in Kurdistan. I rapporti tra i diversi partiti sciiti

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Guido Mesiti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Iraq: l'adozione della legge marziale in tutte le provincie ad esclusione del Kurdistan.

Il ruolo di Siria e Iran nella destabilizzazione dell'Iraq.

La situazione politica in Kurdistan.

I rapporti tra i diversi partiti sciiti.

"Iraq: l'adozione della legge marziale in tutte le provincie ad esclusione del Kurdistan. Il ruolo di Siria e Iran nella destabilizzazione dell'Iraq. La situazione politica in Kurdistan. I rapporti tra i diversi partiti sciiti" realizzata da Ada Pagliarulo con Shorsh Surme (giornalista).

L'intervista è stata registrata lunedì 8 novembre 2004 alle ore 00:00.

Nel corso
dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Autodeterminazione, Bin Laden, Curdi, Elezioni, Emergenza, Golfo Persico, Indipendentismo, Iran, Iraq, Islam, Medio Oriente, Ordine Pubblico, Politica, Religione, Siria, Stragi, Terrorismo Internazionale, Turchia, Usa, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 28 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Shorsh Surme

    giornalista

    curdo iracheno, Direttore del periodico curdo Hetawi Kurdistan e corrispondente della tv satellitare K-tv
    0:00 Durata: 28 min