08 SET 2004
intervista

Il dibattito sulla legge n. 40/2004 in materia di fecondazione medicalmente assistita e ricerca scientifica e i referendum aborgativi promossi dai radicali. Il caso del "piccolo Luca", il bambino talassemico salvato a Pavia grazie ad una procedura avviata in Turchia e non consentita dalla legge italiana sulla procreazione medicalmente assistita (a margine dei lavori della 23ª edizione della Festa Tricolore)

INTERVISTA | di Sergio Scandura - MIRABELLO - 00:00 Durata: 1 min
Scheda a cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il dibattito sulla legge n.

40/2004 in materia di fecondazione medicalmente assistita e ricerca scientifica e i referendum aborgativi promossi dai radicali.

Il caso del "piccolo Luca", il bambino talassemico salvato a Pavia grazie ad una procedura avviata in Turchia e non consentita dalla legge italiana sulla procreazione medicalmente assistita (a margine dei lavori della 23ª edizione della Festa Tricolore).

"Il dibattito sulla legge n. 40/2004 in materia di fecondazione medicalmente assistita e ricerca scientifica e i referendum aborgativi promossi dai radicali. Il caso del "piccolo Luca", il
bambino talassemico salvato a Pavia grazie ad una procedura avviata in Turchia e non consentita dalla legge italiana sulla procreazione medicalmente assistita (a margine dei lavori della 23ª edizione della Festa Tricolore)" realizzata da Sergio Scandura con Daniela Santanchè (AN).

L'intervista è stata registrata mercoledì 8 settembre 2004 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alleanza Nazionale, Bioetica, Casa Delle Liberta', Donna, Fecondazione Assistita, Parlamento, Polemiche, Radicali Italiani, Referendum, Ricerca, Scienza.

La registrazione audio ha una durata di 1 minuto.

leggi tutto

riduci