11 MAG 2004
dibattiti

"Guerra ai cervelli: la precarietà nel lavoro intellettuale e cognitivo" - org. da Gruppo parlamentare di Rifondazione Comunista, dai Giovani Comunisti e dal Dipartimento Università del PRC (presso Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto in via del Seminario, 7)

DIBATTITO | - ROMA - 00:00 Durata: 0 sec
A cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Guerra ai cervelli: la precarietà nel lavoro intellettuale e cognitivo" - org.

da Gruppo parlamentare di Rifondazione Comunista, dai Giovani Comunisti e dal Dipartimento Università del PRC (presso Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto in via del Seminario, 7).

Registrazione audio del dibattito dal titolo ""Guerra ai cervelli: la precarietà nel lavoro intellettuale e cognitivo" - org. da Gruppo parlamentare di Rifondazione Comunista, dai Giovani Comunisti e dal Dipartimento Università del PRC (presso Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto in via del Seminario, 7)", registrato a Roma
martedì 11 maggio 2004 alle ore 00:00.

Sono intervenuti: Titti De Simone (PRC), Massimo Sabbatini, Tommaso Strinati (STORICO DELL'ARTE), Veronica Melenao, Rino Falcone (OSSERVATORIO NAZIONALE RICERCA), Marco Bascetta (MANIFESTOLIBRI), Federico Tomasello (GIOVANI COMUNISTI), Lorenzo Sansonetti (STRIKE), Fausto Bertinotti (PRC).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Beni Culturali, Docenti, Formazione, Investimenti, Istruzione, Lavoro, Ministeri, Moratti, Occupazione, Politica, Prc, Ricerca, Riforme, Scienza, Scuola, Sinistra, Universita'.

La registrazione audio di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 49 minuti.

leggi tutto

riduci