01 FEB 2005
intervista

La morte della donna di Biella ricoverata dal 1 gennaio 2005 nel reparto rianimazione dell'Ospedale San Martino di Genova per un coma irreversibile e del feto che portava in grembo da 22 settimane. Il ruolo dei comitati etici degli ospedali e delle regioni

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 6 min
A cura di Andrea Maori

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"La morte della donna di Biella ricoverata dal 1 gennaio 2005 nel reparto rianimazione dell'Ospedale San Martino di Genova per un coma irreversibile e del feto che portava in grembo da 22 settimane. Il ruolo dei comitati etici degli ospedali e delle regioni" realizzata da Dino Marafioti con Silvio Viale (GINECOLOGO, Radicali Italiani).

L'intervista è stata registrata martedì 1 febbraio 2005 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Aborto, Bioetica, Decessi, Donna, Famiglia, Maternita', Medicina, Ospedali, Polemiche, Politica, Salute.

La registrazione ha
una durata di 6 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Silvio Viale

    GINECOLOGO (Radicali Italiani)

    Membro del Comitato nazionale di Radicali Italiani, presidente dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino e ginecologo presso l'ospedale di Sant'Anna di Torino
    0:00 Durata: 6 min