28 GIU 2005
intervista

Rodolfo Zecchini, frate cappuccino di Verona, è stato sollevato dall´incarico di docente di Etica dal vescovo Flavio Roberto Carraro, per aver detto, sia in aula che in un´intervista, che avrebbe votato Sì in occasione dei referendum abrogativi della legge sulla procreazione medicalmente assistita

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Riccardo Arena

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Rodolfo Zecchini, frate cappuccino di Verona, è stato sollevato dall´incarico di docente di Etica dal vescovo Flavio Roberto Carraro, per aver detto, sia in aula che in un´intervista, che avrebbe votato Sì in occasione dei referendum abrogativi della legge sulla procreazione medicalmente assistita" realizzata da Dino Marafioti con Antonio Tombolini (RADICALI ITALIANI).

L'intervista è stata registrata martedì 28 giugno 2005 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Cattolicesimo, Chiesa, Democrazia, Fecondazione Assistita, Referendum, Scandali,
Vaticano, Verona, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 7 minuti.

leggi tutto

riduci