05 OTT 2005
intervista

Bioetica: l'alimentazione delle persone in coma irreversibile (stato vegetativo persistente). Il dibattito e le scelte del Comitato Nazionale per la bioetica. Il caso di Salvatore Crisafulli

INTERVISTA | di Dino Marafioti - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Guido Mesiti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Bioetica: l'alimentazione delle persone in coma irreversibile (stato vegetativo persistente). Il dibattito e le scelte del Comitato Nazionale per la bioetica. Il caso di Salvatore Crisafulli" realizzata da Dino Marafioti con Cinzia Caporale (professore).

L'intervista è stata registrata mercoledì 5 ottobre 2005 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Alimentazione, Bioetica, Cattolicesimo, Comitato Nazionale Per La Bioetica, Crisafulli, Eutanasia, Laicita', Malattia, Mass Media, Medicina, Religione, Salute, Testamento Biologico, Unesco.

La registrazione
audio ha una durata di 19 minuti.

leggi tutto

riduci

  • Cinzia Caporale

    professore

    Docente di Bioetica all'Università di Siena, Vice Presidente del Comitato Nazionale per la bioetica, Presidente del Comitato di bioetica dell'UNESCO
    0:00 Durata: 19 min