25 LUG 2005
intervista

"Iraq. A sangue freddo: abusi dei gruppi armati" è un nuovo rapporto pubblicato oggi da Amnesty International, nel quale si dichiara che i gruppi armati che si oppongono alla forza multinazionale a guida Usa e al governo iracheno stanno mostrando profondo disprezzo per la vita dei civili iracheni e di altre persone, continuando a commettere crimini di guerra e contro l’umanità

INTERVISTA | di Andrea Billau - RADIO - 00:00 Durata: 0 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

""Iraq. A sangue freddo: abusi dei gruppi armati" è un nuovo rapporto pubblicato oggi da Amnesty International, nel quale si dichiara che i gruppi armati che si oppongono alla forza multinazionale a guida Usa e al governo iracheno stanno mostrando profondo disprezzo per la vita dei civili iracheni e di altre persone, continuando a commettere crimini di guerra e contro l’umanità" realizzata da Andrea Billau con Paolo Pignocchi (AMNESTY INTERNATIONAL).

L'intervista è stata registrata lunedì 25 luglio 2005 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amnesty
International, Diritti Umani, Iraq, Libro, Medio Oriente, Rapimenti, Stragi, Terrorismo Internazionale, Usa, Violenza.

La registrazione audio ha una durata di 8 minuti.

leggi tutto

riduci