15 GEN 2003

Radicali: Intervista a Nikolai Kramov

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 11 min 54 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 15 Gennaio 2003 - Intervista di Ada Pagliarulo per RadioRadicale a Nikolai Kramov, presidente del Comitato Nazionale del Coordinamento dei Radicali Russi.

Kramov si è recato in Inguscezia per visitare alcuni campi dei profughi ceceni dove, in condizioni definite precarie e disumane, accampati sotto tende di fortuna, vivrebbero coloro che, secondo le testimonianze raccolte, non possono tornare in patria.Secondo Kramov, il nuovo presidente dell'Inguscezia, Ziazikov, ex uomo del Kgb, sarebbe influenzato dalla Russia e dal presidente Putin nella sua strategia di rimpatriare a forza i
rifugiati ceceni così da far ritornare a forza la situazione ad una normalità che invece, secondo le ong che operano sul territorio e le testimonianze degli stessi ceceni, è ancora immersa nell'illegalità, con rapimenti e uccisioni extragiudiziarie per tutti i ribelli.La testimonianza di Kramov si è conclusa con la notizia che 16 ceceni si sono iscritti al Partito Radicale Transnazionale, compreso un parlamentare dell'Inguscezia, e che molti fra i ribelli già conoscevano l'attività svolta dal partito e le sue iniziative in sede di parlamento europeo a Bruxelles.

leggi tutto

riduci