04 APR 2003

Italia-Francia: Conferenza stampa Frattini-De Villepin alla Farnesina

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 39 min 59 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 4 Aprile 2003 - Uno sforzo comune di ricomporre le divisioni e di esaltare i punti d'accordo: questo il riusultato più evidente dei colloqui tra il ministro degli esteri francese De Villepin ed il suo omologo italiano, Frattini.

Il ministro francese inviato da Chirac in giro per l'Europa nel tentativo di distendere i rapporti con i partner dopo le tensioni sorte alla vigilia del conflitto in Iraq, pur ribadendo le critiche alla decisione Usa di attaccare l'Iraq ha comunque ribadito l'importanza del mantenimento dell'unità della comunità e delle istituzioni internazionali, "perchè -
ha sottolineato - questa è la condizione stessa della loro efficacia".

Dal canto suo Franco Frattini ha ribadito che il dopo-Saddam deve vedere un ruolo importante dell'Onu.

Per Frattini anche l'UE deve giocare "un ruolo importante", ma il patto euro-atlantico resta fondamentale sotto molteplici aspetti "che non riguardano solo il futuro dell'Iraq ma anche la lotta al terrorismo, alla proliferazione delle armi di distruzione di massa, le relazioni che dovranno essere forti con la Russia".

leggi tutto

riduci

  • Franco Frattini, ministro degli Esteri italiano (con traduzione in francese)

    Indice degli interventi
    0:00 Durata: 14 min 56 sec
  • Dominique De Villepin, ministro degli Esteri francese (con traduzione in italiano)

    0:14 Durata: 14 min 6 sec
  • Domande e risposte con la stampa

    0:29 Durata: 10 min 57 sec