17 GEN 2004

QUELQUE CHOSE DE GAUCHE - Trasmissione del 17 gennaio

[NON DEFINITO] | di Enrico Rufi - 00:00 Durata: 1 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

"Pensavamo, noi femministe arabe, che su questa storia del velo le nostre amiche femministe di Francia avrebbero saputo dare una bella strapazzata al relativismo culturale che prospera curiosamente fin nei ranghi della sinistra intellettuale, nei luoghi sacri come la Lega dei diritti dell'uomo.

Ci aspettavamo che denunciassero coralmente e categoricamente il connubio tra religione e patriarcato.

E invece no! Il velo continua a far danno: è riuscito anche a dividerci, grazie ad alcune fra le più prestigiose esponenti del femminismo francese: si tratta di uno scavalcamento che noi, femministe
del Sud non possiamo far passare sotto silenzio".

(Wassyla Tamzali, femminista algerina, contro cinque grandi sacerdotesse del femminismo francese).

leggi tutto

riduci