01 MAR 2000

"Profitti e salari: 20 anni di relazioni industriali 1980-2000" con C.Salvi, C.Callieri e P.Larizza

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 34 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 1 marzo 2000Documento audiovisivo della presentazione del libro di Massimo Mascini "Profitti e salari, 20 anni di relazioni industriali 1980-2000", organizzata dalla Uil nell'ambito dei festeggiamenti per il cinquantenario del sindacato guidato da Pietro Larizza.

Partecipano il ministro Cesare Salvi e il vicepresidente di Confindustria, Carlo Callieri.

Registrazione video di ""Profitti e salari: 20 anni di relazioni industriali 1980-2000" con C.Salvi, C.Callieri e P.Larizza", registrato mercoledì 1 marzo 2000 alle 00:00.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 34 minuti.

Il
contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Dario Laruffa, giornalista, modera

    <strong>Indice degli interventi</strong>
    0:00 Durata: 3 min 49 sec
  • Mario Pirani, editorialista de la Repubblica

    0:03 Durata: 11 min 3 sec
  • Cesare Salvi, ministro del lavoro e della previdenza sociale - "è entrato in crisi il meccanismo concertativo nella sua sostanza"

    0:14 Durata: 10 min 36 sec
  • Carlo Callieri, vicepresidente di Confindustria - "la concertazione non è un valore in sé", "i sindacati sono sempre di più gli azionisti di maggioranza dei partiti e questo crea fortissimi problemi alla concertazione"

    0:25 Durata: 17 min 10 sec
  • Pietro Larizza, segr. gen. Uil - "ora il governo deve concentrarsi sull'inflazione"

    0:42 Durata: 14 min 2 sec
  • Cesare Salvi, ministro del lavoro e della previdenza sociale - "Amato, Ciampi, Dini, Prodi e D'Alema, con la concertazione, hanno potuto fare molte cose"

    0:56 Durata: 12 min 7 sec
  • Mario Pirani, editorialista de la Repubblica - "la questione del rapporto tra politica, partiti e organizzazioni sociali" tema classico di Pirani che già negli settanta trattava nel Psi del rapporto tra partito e sindacato

    1:08 Durata: 6 min 30 sec
  • Carlo Callieri, vicepresidente Confindustria - "...un governo che sia portatore di un progetto, che non debba riverificare ad ogni passo il suo progetto, discutere o contrattarlo, vederlo buttato in aria perché c'è qualcuno che ha capacità di ricatto e forza d'influenza", "penso che da parte del sindacato, un cambio di orientamento, meno difesa più produzione, sia fondamentale. Perché per accompagnare chi lavora, nelle sue grandi scommesse, per avere capacità di supporto, affinché si sviluppino conoscenza e competenza e sistemi flessibili di sicurezza, perché non siano accomodanti, tanto da invogliare le persone a non migliorare, a non puntare a progetti di vita e di lavoro che abbiano contenuti di ambizione e di autorealizzazione forte. Costruire sistemi di questo tipo è la grande responsabilità delle forze sindacali"

    1:15 Durata: 8 min 29 sec
  • Pietro Larizza, segr. gen. Uil, conclusioni

    <br>Dario Laruffa, chiude alle ore 13.06
    1:23 Durata: 10 min 56 sec