26 OTT 2001

Afghanistan: GB, Pronti a intervenire 4.200 militari

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 14 min 35 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Londra, 26 ottobre 2001 - Il governo di Londra ha annunciato che alla campagna militare contro il terrorismo parteciperanno anche forze di terra britanniche.

In tutto saranno mobilitati 4.200 effettivi, tra i quali 200 soldati delle forze speciali di marina che saranno a disposizione da subito.Nel dare l'annuncio alla Camera dei Rappresentanti, il sottosegretario alla Difesa Adam Ingram ha sottolineato che questa decisione dimostra da parte di Londra "la determinazione a portare a termine la campagna contro il terrorismo internazionale".

Rimarranno nel Golfo anche la portaerei HMS Illustrious,
dove i caccia Harrier sono stati sostituiti con elicotteri, un sottomarino armato di missili Tomahawk, l'incrociatore Southampton e la fregata HMS Cornwall.

In loro sostegno arriveranno anche sette navi ausiliarie della marina, aerei da pattugliamento marittimo Nimrod ed Hercules per il traporto truppe.L'impiego di queste forze è stato definito in modo da "garantire la possibilità di affrontare un'ampia gamma di situazioni e di mantenere la flessibilità operativa per tutto il tempo necessario", ha affermato Ingram.

Il sottosegretario ha anche spiegato che in questo modo ci si potrà "conformare ai mutamenti che inevitabilmente le operazioni militari subiranno con il tempo".

"La Camera riconoscerà che lo schieramento delle nostre forze armate è un passo importante", ha proseguito Ingram rimarcando che questa scelta "rappresenta un grande rafforzamento delle potenzialità della coalizione" antiterrorismo.

Le immagini che vi proponiamo sono state prese dalla Cnn.

leggi tutto

riduci