12 NOV 2001

PE: Ripresa della sessione - Ordine dei lavori

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 51 min 50 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Strasburgo, 12 novembre 2001 - Documento audiovisivo completo della parte di sessione plenaria recante all'ordine del giorno i seguenti punti: "Ripresa della sessione - Comunicazioni della Presidenza - Approvazione del processo verbale della seduta precedente - Composizione del Parlamento - Richiesta di revoca dell'immunità parlamentare dell'on.

Korakas - Ordine dei lavori".

Registrazione video di "PE: Ripresa della sessione - Ordine dei lavori", registrato lunedì 12 novembre 2001 alle 00:00.

La registrazione video ha una durata di 51 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola
versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Presidente

    La Presidente procede ad alcune comunicazioni riguardanti:<br> due nuovi attentati terroristici (il 6 novembre a Madrid e il 7 novembre nei Paesi Baschi) che hanno causato una vittima e parecchi feriti; ella afferma di aver inviato, a nome del Parlamento e suo personale, le condoglianze alla famiglia della vittima e gli auguri di rapida guarigione ai feriti; le catastrofiche inondazioni di ieri in Algeria che hanno causato finora 538 vittime e 316 feriti; ella afferma di aver espresso, a nome del Parlamento, la sua solidarietà al popolo algerino e ha chiesto al Presidente Bouteflika di trasmettere la sua più profonda partecipazione alle famiglie delle vittime; la Presidente auspica che l'Unione europea partecipi attivamente agli aiuti di emergenza; tre giornalisti europei uccisi in un'imboscata in Afghanistan; ella comunica che osservando un minuto di silenzio il Parlamento renderà loro omaggio e testimonierà la sua simpatia alle loro famiglie; l'aereo di linea americano con 260 passeggeri e membri dell'equipaggio a bordo, precipitato questo pomeriggio sul quartiere di Queens a New York.<br>La Presidente invita l'Assemblea ad osservare un minuto di silenzio in omaggio a tutte le vittime sunnominate.<br>Il Parlamento osserva un minuto di silenzio. <strong>Indice degli interventi</strong><br>Presidenza della Presidente Nicole FONTAINE<br><br><strong>Ripresa della sessione - Comunicazioni della Presidenza</strong>
    0:00 Durata: 4 min 26 sec
  • Olivier DUPUIS (TDI, Lista Bonino - Italia)

    <br><strong>Approvazione del processo verbale della seduta precedente - Composizione del Parlamento</strong><br><br>La Presidente si compiace della presenza dell'on. Dupuis, che era stato detenuto 14 giorni nel Laos, insieme ad altri tre cittadini dell'Unione europea e a un cittadino russo, in spregio al più elementare diritto dell'uomo e agli obblighi derivanti dall'accordo di cooperazione con detto paese. Ella afferma di aver effettuato, appena informata di detto arresto, alcuni passi diplomatici nonché sollecitato il Presidente in carica del Consiglio e l'Alto Rappresentante per la PESC ad intervenire energicamente presso le autorità laotiane. Ringrazia inoltre quanti hanno contribuito alle iniziative intraprese.<br>Invita altresì le autorità laotiane a rispettare i principî democratici e a liberare incondizionatamente tutti i prigionieri detenuti per reati di opinione.<br>Interviene l'on. Dupuis per ringraziare la Presidente e tutti coloro che si sono prodigati per la sua liberazione, mettendo altresì in evidenza la disastrosa situazione dei detenuti nel Laos.
    0:04 Durata: 3 min 28 sec
  • Markus FERBER (PPE, Germania)

    <br><br><br>Intervengono gli onn.<br> Ferber, il quale esprime alcune riserve sul processo verbale della seduta precedente affermando di non aver ancora ricevuto risposta ad una domanda rivolta durante la votazione sul bilancio (vedi processo verbale del 25 ottobre 2001, punto 5) per quanto riguarda la linea B3-306, vale a dire perché la votazione non si è svolta secondo la ripartizione proposta dal gruppo PPE-DE (la Presidente prende atto del suo intervento); Korakas, il quale conferma la comunicazione da lui trasmessa ai servizi del Parlamento sulla sua intenzione di votare contro la seconda parte della PDM 559.<br>Il processo verbale della seduta precedente è approvato.<br><br>La Presidente informa il Parlamento che le autorità olandesi competenti hanno comunicato che l'on. Adriaan Vermeer è stato nominato deputato al Parlamento, in sostituzione dell'on. Wiebenga, a decorrere dal 6 novembre 2001.<br>Porge il benvenuto al nuovo collega e ricorda il disposto dell'articolo 7, paragrafo 5, del regolamento.
    0:07 Durata: 1 min 28 sec
  • Efstratios KORAKAS (GUE, Grecia)

    0:09 Durata: 1 min 7 sec
  • Presidente

    0:10 Durata: 28 sec
  • Presidente

    <br><strong>Richiesta di revoca dell'immunità parlamentare dell'on. Korakas</strong><br><br>La Presidenza comunica di aver ricevuto dalle autorità competenti una richiesta di revoca dell'immunità parlamentare dell'on. Korakas.<br>Conformemente all'articolo 6, paragrafo 1, del regolamento, la richiesta è deferita alla commissione competente, vale a dire alla commissione giuridica e per il mercato interno.
    0:10 Durata: 32 sec
  • Erik MEIJER (GUE, Olanda)

    <br><strong>Ordine dei lavori</strong><br><br><em>Sedute dal 12 al 15 novembre 2001</em><br><em>lunedì 12 e martedì 13</em><br>nessuna richiesta di modifica<br><em>martedì 14</em><br>Interviene l'on. Meijer, il quale chiede conferma dell'iscrizione all'ordine del giorno della sua relazione
    0:11 Durata: 1 min 43 sec
  • Presidente

    <br><em>mercoledì 14</em><br> il Consiglio ha fatto sapere di essere disposto a fare, allo stesso modo della Commissione, una dichiarazione sulla situazione internazionale, purché il punto non venga trattato prima delle 15.00. La Presidente propone, in tal caso, di spostare tale punto all'ordine del giorno a mercoledì pomeriggio e constata che non vi sono obiezioni alla sua proposta; i gruppi PSE e ELDR propongono di aggiornare la relazione Fiori alla tornata del 28 e 29 novembre.<br><br>Intervengono su tale richiesta gli onn. Thors, la quale, a nome del gruppo ELDR, la motiva (la Presidente precisa che la Conferenza dei presidenti ha deciso di iscrivere tale relazione all'ordine del giorno contemporaneamente alle relazioni Caudron, ma che per quanto concerne la votazione, se le condizioni non sono soddisfacenti, la relazione Fiori potrebbe essere posta in votazione durante la prossima tornata), Dell'Alba, Poettering, quest'ultimo a nome del gruppo PPE-DE, Barón Crespo, il quale motiva la richiesta a nome del gruppo PSE, e Lannoye, a nome del gruppo Verts/ALE. <br>Il Parlamento approva la richiesta.
    0:13 Durata: 1 min 10 sec
  • Astrid THORS (ELDR, Finlandia)

    0:14 Durata: 2 min 23 sec
  • Gianfranco DELL'ALBA (TDI, Italia)

    0:16 Durata: 1 min 11 sec
  • Hans-Gert POETTERING (PPE, Germania)

    0:17 Durata: 1 min 38 sec
  • Enrique BARON CRESPO (PSE, Spagna)

    0:19 Durata: 2 min 36 sec
  • Paul LANNOYE (Verts/ALE, Belgio) - Votazione

    0:22 Durata: 1 min 57 sec
  • Graham R. WATSON (ELDR, Regno Unito)

    <br>il gruppo PSE chiede che le interrogazioni orali sulle sanzioni penali e il diritto comunitario, iscritte in discussione congiunta all'ordine del giorno di mercoledì 28 novembre, siano anticipate.<br><br>Intervengono gli onn.:<br>Watson, presidente della commissione LIBE, il quale comunica che la sua commissione deve approvare questa sera un testo che potrebbe servire come base a una proposta di risoluzione e propone, qualora non sia possibile discutere l'argomento dinnanzi al Consiglio questa settimana, che venga invece formulata una proposta di raccomandazione all'intenzione del Consiglio, conformemente all'articolo 39 del trattato e all'articolo 107 del regolamento del Parlamento;
    0:24 Durata: 1 min 29 sec
  • Enrique BARON CRESPO (PSE, Spagna)

    <br>Barón Crespo, il quale si dichiara disposto in tal caso a ritirare la richiesta del suo gruppo e si unisce alla proposta dell'on. Watson.<br><br>La Presidente constata che non vi sono obiezioni a tale proposta.
    0:25 Durata: 35 sec
  • Presidente

    <br><em>giovedì 15</em><br>su proposta della Presidente, considerato il numero consistente di votazioni previste per mezzogiorno, il turno di votazioni viene anticipato alle 11.30. <br>Vengono quindi discussi gli argomenti di attualità e le sedute del 28 e 29 novembre 2001
    0:26 Durata: 4 min 59 sec
  • Charles TANNOCK (PPE, Regno Unito)

    <br><strong>Mozioni di procedura:</strong><br><br>Intervengono gli onn.:<br><br>Tannock, il quale rileva che sei cittadini algerini, sospettati di terrorismo, sono stati arrestati dalle autorità francesi in possesso di piani della cattedrale di Strasburgo e del Parlamento europeo e chiede alla Presidente se è a conoscenza di minacce precise e se sono state adottate particolari misure di sicurezza per l'accesso al Parlamento (la Presidente risponde che secondo le informazioni di cui dispone, i piani riguardavano soltanto la cattedrale e il mercato di Natale);
    0:31 Durata: 1 min 36 sec
  • Richard A. Quaestor BALFE (PSE, Regno Unito)

    <br>Balfe, questore, il quale dichiara, da una parte, di non possedere altre informazioni, e, dall'altra, che spera che l'Ufficio di Presidenza si occupi delle questioni di sicurezza, specie per quanto riguarda l'accesso dei visitatori, per migliorare le procedure; aggiunge che non appena avrà condotto la sua inchiesta, ne informerà l'Assemblea;
    0:32 Durata: 1 min 33 sec
  • Alain KRIVINE (GUE, Francia)

    <br>Krivine, il quale richiama l'attenzione sul deputato israeliano Bichara di cui la Knesset ha revocato l'immunità parlamentare per opinioni politiche espresse pubblicamente, e chiede alla Presidente di intervenire in proposito presso le autorità israeliane (la Presidente risponde che esaminerà la questione);
    0:34 Durata: 1 min 3 sec
  • Francis WURTZ (GUE, Francia)

    <br>Wurtz, a nome del gruppo GUE/NGL, il quale ringrazia la Presidente per la sua dichiarazione di solidarietà verso l'Algeria e chiede che l'Unione mobiliti prima i mezzi richiesti per soccorrere gli algerini e tragga poi insegnamento da questa tragedia per stabilire le priorità della sua futura cooperazione; protesta inoltre per il fatto che l'Ufficio di presidenza del suo gruppo, che si è riunito ad Ankara, non sia stato autorizzato dalle autorità turche ad incontrare ad Ankara la signora Leila Zama, vincitrice del premio Sakharov;
    0:35 Durata: 2 min 9 sec
  • John PURVIS (PPE, Regno Unito)

    <br>Purvis, il quale deplora che diversi parlamentari europei siano stati recentemente trattenuti per otto ore all'aeroporto di Bruxelles dalle autorità belghe, e chiede alla Presidente di intervenire presso queste ultime affiché sia rispettato il principio della libertà di circolazione;
    0:37 Durata: 1 min 36 sec
  • Isidoro SANCHEZ GARCIA (ELDR, Spagna)

    <br>Sánchez García, il quale deplora di non aver ricevuto risposta all'interrogazione rivolta al Consiglio e all'Alto Rappresentante per la PESC in merito al referendum nel Sahara occidentale;
    0:39 Durata: 1 min 24 sec
  • Imelda Mary READ (PSE, Regno Unito)

    <br>Read, la quale menziona la presenza nella tribuna ufficiale del Lord Sindaco e della Lady Sindaco della città di Leicester, gemellata con Strasburgo;
    0:40 Durata: 51 sec
  • Malcom HARBOUR (PPE, Regno Unito)

    <br>Harbour, il quale ricorda il problema di un traffico di bambini, denunciato la settimana scorsa dalla BBC, tra l'Unione europea e l'Africa occidentale e chiede che venga posto termine a tale pratica;
    0:41 Durata: 49 sec
  • Efstratios KORAKAS (GUE, Grecia)

    <br>Korakas, il quale si erge contro i bombardamenti americani sull'Afghanistan;
    0:42 Durata: 1 min 32 sec
  • Reino PAASILINNA (PSE, Finlandia)

    <br>Paasilinna, il quale deplora di non ricevere la televisione finlandese al Parlamento nonostante le sue reiterate richieste presso i Questori (la Presidente gli risponde che credeva che il problema fosse risolto e gli promette di parlarne nuovamente ai Questori);
    0:43 Durata: 1 min 43 sec
  • Giacomo SANTINI (PPE, Italia)

    <br>Santini, il quale dopo aver parlato della partenza avvenuta ieri di militari italiani per unirsi alle forze americane e alleate in Afghanistan, si dichiara deluso dello scarso spazio accordato dall'ordine del giorno della tornata alla guerra in Afghanistan e chiede che l'Alto Rappresentante per la PESC, Javier Solana, faccia una dichiarazione al Parlamento sulle operazioni militari in corso e l'aiuto umanitario previsto dall'Unione europea nell'attuale crisi;
    0:45 Durata: 2 min 43 sec
  • Konstantinos ALYSSANDRAKIS (GUE, Grecia)

    <br>Alyssandrakis, il quale protesta contro il progetto di legge britannico attualmente all'esame che permetterebbe la detenzione illimitata di persone sospettate di terrorismo e che egli considera come una violazione delle libertà individuali;
    0:48 Durata: 1 min 31 sec
  • Neil MacCORMICK (Verts/ALE, Regno Unito)

    <br>MacCormick, il quale aderisce al precedente intervento;
    0:49 Durata: 30 sec
  • Elizabeth LYNNE (ELDR. Regno Unito)

    I punti all'o.d.g. sono conclusi <br>Lynne, la quale si preoccupa della sorte riservata alla sua relazione poiché è stato anticipato il turno di votazioni di giovedì a mezzogiorno e deplora che la discussione e la votazione potranno aver luogo soltanto giovedì sera (la Presidente gli risponde che la sua relazione non avrebbe potuto essere discussa giovedì mattina anche se fosse stato mantenuto il turno di votazioni originariamente previsto).
    0:50 Durata: 1 min 40 sec