12 MAR 2002

PE: Apertura della seduta - Decisione su una richiesta di applicazione della procedura d'urgenza

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 13 min 59 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Strasburgo, 12 marzo 2002 - Documento audiovisivo completo della parte di sessione plenaria recante all'ordine del giorno i seguenti punti: "Apertura della seduta - Approvazione del processo verbale della seduta precedente - Decisione su una richiesta di applicazione della procedura d'urgenza".

Registrazione video di "PE: Apertura della seduta - Decisione su una richiesta di applicazione della procedura d'urgenza", registrato martedì 12 marzo 2002 alle 00:00.

La registrazione video ha una durata di 13 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Presidente

    <br>Indice degli interventi<br>Presidenza del Vice-Presidente Giorgos DIMITRAKOPOULOS<p><strong>Apertura della seduta - Approvazione del processo verbale della seduta precedente </strong>
    0:00 Durata: 40 sec
  • Presidente

    L'ordine del giorno reca la decisione sulla richiesta di applicazione della procedura d'urgenza alla seguente proposta:<br>Proposta del Consiglio che modifica la base giuridica del regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio modificante il regolamento (CEE) n. 218/92 concernente la cooperazione amministrativa nel settore delle imposte indirette (IVA) <p>Intervengono gli onn. <br><strong>Decisione su una richiesta di applicazione della procedura d'urgenza </strong>
    0:00 Durata: 1 min 3 sec
  • José Manuel GARCIA-MARGALLO Y MARFIL (PPE, Spagna)

    0:01 Durata: 1 min 55 sec
  • Wolfgang ILGENFRITZ (NI, Austria)

    0:03 Durata: 1 min
  • Johannes BLOKLAND (EDD, Paesi Bassi)

    La richiesta di applicazione della procedura d'urgenza è respinta con VE (55 favorevoli, 75 contrari, 4 astenuti).
    0:04 Durata: 2 min 57 sec
  • Struan STEVENSON (PPE, Regno Unito)

    - Stevenson, il quale, ricordato che tempo fa i questori avevano autorizzato la vendita nei locali del Parlamento di due marche di whisky, fa presente che detta vendita è ancora bloccata dall'amministrazione del Parlamento; chiede quindi alla Presidenza di intervenire perché sia applicata detta decisione dei questori, presa a nome dell'Assemblea (la Presidenza risponde che i questori, che si riuniranno domani, verificheranno la questione); Intervengono gli onn. <br>
    0:07 Durata: 1 min 45 sec
  • Camilo NOGUEIRA ROMAN (Verts/ALE, Spagna)

    - Nogueira Román, il quale, ricordato che ieri in uno dei campi profughi palestinesi le truppe israeliane hanno ucciso 22 persone, chiede che il Parlamento condanni con forza questi atti (la Presidenza prende atto della richiesta); <br>
    0:09 Durata: 58 sec
  • Emilio MENENDEZ DEL VALLE (PSE, Spagna)

    - Menéndez del Valle, il quale, ricordato che alcuni giorni fa il rappresentante speciale dell'Unione europea in Medio Oriente, il signor Moratinos, che si intratteneva a colloquio con il presidente Arafat, è stato detenuto per qualche tempo, contro la propria volontà, nella residenza di quest'ultimo a causa dei bombardamenti dell'esercito israeliano, chiede alla Presidenza di trasmettere l'indignazione del Parlamento alla Presidenza del Consiglio per questa aggressione nei confronti di un rappresentante diplomatico dell'Unione europea nell'esercizio delle sue funzioni (la Presidenza risponde che trasmetterà la richiesta ai competenti organi del Parlamento); <br>
    0:10 Durata: 1 min 22 sec
  • Gianfranco DELL'ALBA (NI, Italia)

    - Dell'Alba, il quale, riferendosi ai due interventi precedenti, stigmatizza il fatto che si cerchi, con mozioni d'ordine e con richieste alla Presidenza, di fare prendere posizione al Parlamento su una questione così complessa come quella mediorientale, che dovrebbe essere invece oggetto - afferma l'oratore - di un vero dibattito; <br>
    0:11 Durata: 59 sec
  • Efstratios KORAKAS (GUE, Grecia)

    - Korakas, il quale, riferendosi a sua volta agli interventi precedenti, afferma di sperare che presto si possa passare dalle parole ai fatti facendo in modo che le forniture di armi a Israele vengano interrotte (la Presidenza prende atto di questa osservazione). <p>Il dibattito sui punti all'o.d.g. sono conclusi. <br>
    0:12 Durata: 1 min 20 sec