12 MAG 2003

PE: Ripresa della sessione - Ordine dei lavori

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 28 min 46 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Strasburgo, 12 maggio 2003 - Documento audiovisivo completo della parte di sessione plenaria recante all'ordine del giorno i seguenti punti: "Ripresa della sessione - Approvazione del processo verbale della seduta precedente - Marie Le Pen contro Parlamento europeo - Ordine dei lavori.

Registrazione video di "PE: Ripresa della sessione - Ordine dei lavori", registrato lunedì 12 maggio 2003 alle 00:00.

La registrazione video ha una durata di 28 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Presidente

    Il Presidente rende omaggio, a nome del Parlamento, alla memoria di Pierre Pradier, già deputato al Parlamento, deceduto il 29 aprile 2003.<br>Il Parlamento osserva un minuto di silenzio.<br>Umberto Bossi ha trasmesso alla Presidenza, per il tramite del suo legale, due richieste in difesa dell'immunità parlamentare nel quadro dei procedimenti giudiziari avviati presso il tribunale di Desio e il tribunale di Bergamo.<br>Le autorità francesi competenti hanno trasmesso in data 15 aprile 2003 una nuova richiesta di revoca dell'immunità parlamentare di Jean-Charles Marchiani.<br>Il 10 aprile 2003 la quinta sezione del Tribunale di primo grado delle Comunità europee ha pronunciato la sentenza nella causa T-353/00 Le Pen contro Parlamento europeo. La sentenza è stata trasmessa al Parlamento europeo il 15 aprile 2003.<br>Il Tribunale era stato chiamato a pronunciarsi su un ricorso per annullamento dell'on. Le Pen contro l'atto con il quale il Parlamento europeo aveva "preso atto", in data 23 ottobre 2000, della decadenza del mandato di membro del Parlamento europeo dell'on. Le Pen.<br>Tale azione è stata dichiarata irricevibile.<br>A norma dell'articolo 107, paragrafo 3 del regolamento del Tribunale di primo grado, la sospensione dell'atto con il quale il Parlamento aveva "preso atto", ordinata in via provvisoria dal presidente di detto Tribunale in data 26 gennaio 2001, ha cessato il suo effetto il 10 aprile 2003, dal momento in cui la sentenza è stata pronunciata e prima ancora della sua notifica alle parti.<br>Viene pertanto ripristinata la situazione giuridica preesistente alla decisione provvisoria: in altri termini il Parlamento ha già constatato la vacanza del seggio dell'on. Le Pen nonchè la designazione della on. Stribois in sostituzione del suddetto.<br>La sentenza del Tribunale di primo grado è vincolante a decorrere dalla data in cui essa è stata emessa (articolo 83, paragrafo 2 del regolamento del Tribunale di primo grado).<br>Occorre sottolineare che il Parlamento si conforma alla sentenza del Tribunale e che si conformerà ad ogni successiva sentenza, nel pieno rispetto del diritto di appello di cui l'on. Le Pen beneficia presso la Corte di giustizia. <br>Indice degli interventi <br>Presidenza del Presidente Pat COX<p><strong>Ripresa della sessione - Approvazione del processo verbale della seduta precedente - Marie Le Pen contro Parlamento europeo</strong>
    0:00 Durata: 11 min 30 sec
  • Presidente

    L'ordine del giorno reca la fissazione dell'ordine dei lavori.<br>Il progetto definitivo di ordine del giorno delle tornate di maggio 2003 è stato distribuito. Sono state proposte le seguenti modifiche (articolo 111 del regolamento):<br>Sedute dal 12/05/2003 al 15/05/2003<p>lunedì<br>- nessuna richiesta di modifica<p>martedì<br>- la Commissione ha chiesto che la relazione Neena Gill, sia iscritta all'ordine del giorno immediatamente prima della presentazione da parte della Commissione del progetto preliminare di bilancio generale per il 2004 (punto 18), visto che Michaele Schreyer, commissario, prenderà parte al Consiglio Ecofin che si terrà a Bruxelles martedì mattina e che quindi non potrà essere presente a Strasburgo prima delle 16.00. <br>Il Parlamento manifesta il suo assenso su tale richiesta.<p>mercoledì <br>- il gruppo PSE ha chiesto che la discussione sulle dichiarazioni del Consiglio e della Commissione sulla situazione in Iraq si concluda con la presentazione di una proposta di risoluzione.<br>Intervengono Martin Schulz, il quale, a nome del gruppo PSE, motiva la richiesta, e José Ignacio Salafranca Sánchez-Neyra, a nome del gruppo PPE-DE.Con VE, il Parlamento respinge la richiesta.<br>- la dichiarazione del Consiglio sull'accordo di estradizione UE/USA (punto 58) sarà fatta dal ministro della giustizia Philippos Petsalnikos. Il Presidente propone pertanto di anticipare tale dichiarazione e di iscriverla all'ordine del giorno alla ripresa della seduta delle 15.00.<br>Il Parlamento manifesta il suo assenso sulla proposta.<br>Interviene Bernd Posselt, il quale, ritornando sulla votazione svoltasi il 9 aprile 2003 sul calendario delle tornate per il 2004, chiede quando il Parlamento sarà consultato nuovamente in merito alla soppressione, considerata illecita, della tornata dal 28 aprile al 1° maggio 2004 (il Presidente risponde che sta esaminando la questione per individuare quanto prima una soluzione al problema; invita inoltre i gruppi politici a valutare con urgenza la questione per pervenire ad una soluzione soddisfacente).<p>giovedì<br>Discussioni su casi di violazione dei diritti umani (articolo 50):<br>- il gruppo UEN chiede che il punto "Repubblica democratica del Congo" sia sostituito da un nuovo punto "Situazione in Guinea-Bissau". <br>Il Parlamento respinge la richiesta. <br>- Richiesta di applicazione della procedura d'urgenza (articolo 112 del regolamento) da parte del Consiglio alla: Proposta di decisione del Consiglio sulla conclusione di un accordo in forma di scambio di lettere tra la Comunità europea e la Repubblica di Croazia relativamente a un sistema di ecopunti applicabile ai veicoli in transito dalla Croazia attraverso l'Austria.<br>Motivazione dell'urgenza:<br>L'accordo riguarda l'anno 2003 e dovrebbe quindi entrare in vigore il più presto possibile.<br>Il Parlamento sarà chiamato a pronunciarsi sulla richiesta di applicazione della procedura d'urgenza all'inizio della seduta di domani.<br>Intervengono:<br>- Konstantinos Hatzidakis, il quale, a nome del gruppo PPE-DE, chiede che le interrogazioni orali sui servizi postali B5-0090 e 0093/2003 (punti 61 e 65) siano ritirate dall'ordine del giorno.<br>Il Presidente, dopo aver fatto osservare che una richiesta in tal senso avrebbe dovuto essere presentata almeno un'ora prima dell'apertura della seduta, pone in votazione la richiesta.<br>Con VE, il Parlamento respinge la richiesta.<br>- Francis Wurtz, il quale ricorda che la Conferenza dei presidenti ha deciso di iscrivere all'ordine del giorno di giovedì mattina la relazione Herman Schmid sulle linee direttrici per l'occupazione, a condizione che essa sia adottata dalla commissione questa sera.<br>- Daniel Marc Cohn-Bendit, il quale ricorda che una commemorazione di Pierre Pradier si svolgerà nella sala riservata al gruppo Verts/ALE.<br>- Jean-Pierre Bébéar, il quale, ritornando all'ordine del giorno di martedì, chiede che la Commissione faccia un dichiarazione, nel quadro della discussione sulla relazione Manders, sull'inadeguatezza degli indennizzi concessi dal FIPOL a seguito della marea nera causata dal naufragio della petroliera Prestige.<br>Loyola De Palacio, vicepresidente della Commissione, dichiara di poter soddisfare tale richiesta.<br>L'ordine dei lavori è così fissato. <br><strong>Ordine dei lavori</strong>
    0:11 Durata: 44 sec
  • Oratore non annunciato

    0:12 Durata: 1 min 32 sec
  • Martin SCHULZ (PSE, Germania)

    0:13 Durata: 2 min 14 sec
  • Josè Ignacio SALAFRANCA SANCHEZ-NEYRA (PPE, Spagna)

    0:15 Durata: 2 min 19 sec
  • Presidente

    0:18 Durata: 38 sec
  • Bernd POSSELT (PPE, Germania)

    0:18 Durata: 2 min 29 sec
  • Presidente

    0:21 Durata: 46 sec
  • Konstantinos HATZIDAKIS (PPE, Grecia)

    0:22 Durata: 1 min 59 sec
  • Presidente

    0:24 Durata: 1 min 39 sec
  • Francis WURTZ (GUE, Francia)

    0:25 Durata: 38 sec
  • Daniel Marc COHN-BENDIT (Verts/ALE, Francia)

    0:26 Durata: 20 sec
  • Jean-Pierre BEBEAR (PPE, Francia)

    0:26 Durata: 1 min 7 sec
  • Loyola DE PALACIO, Vicepresidente, commissario per le Relazioni con il Parlamento europeo, i Trasporti e l'Energia

    Il dibattito sul punto all'o.d.g. è concluso.
    0:27 Durata: 51 sec