03 GIU 2003

Radio Carcere: L'esecutività della sentenza penale di primo grado

[NON DEFINITO] | di Riccardo Arena - 00:00 Durata: 1 ora 3 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 3 giugno 2003 - L'odierna puntata di Radio Carcere, rubrica settimanale a cura di Riccardo Arena, tratta dell'esecutività della sentenza di primo grado, ossia della possibilità di rendere esecutiva una sentenza penale senza attendere i tre gradi di giudizio.

Quest'approfondimento giuridico è necessario per mettere in luce i miglioramenti che è possibile apportare al nuovo codice di procedura penale.

Da tempo ormai si discute di quest'argomento; molti propongono che l'esecutività riguardi solo le sentenze di assoluzione, mentre altro ritengono che, quando c'è la flagranza di reato,
oppure la prova oggettiva del fatto, sia inutile un ulteriore controllo ad opera del giudice d'appello.

In ogni caso, tutte queste proposte nascono dall'esigenza di rispettare il principio di concentrazione del processo penale e di renderne più brevi i tempi (in Italia i processi durano di media 8 anni).

Di tutto ciò si parla con Valerio Spigarelli, segretario dell'Unione Camere Penali, Fabio Lattanzi, avvocato del foro di Roma, e Roberto Martinelli, giornalista.

Al termine Riccardo Arena ripropone l'iniziativa Liberiamo la dignità.

leggi tutto

riduci

  • Introduzione di Riccardo Arena

    <br>Indice
    0:00 Durata: 2 min 31 sec
  • Franco Coppi, Ordinario di Diritto Penale all'Università «La Sapienza» di Roma, sull'esecutività della sentenza di assoluzione in primo grado e la durata dei processi

    0:02 Durata: 2 min 59 sec
  • Roberto Martinelli, giornalista ed esperto di cronaca giudiziaria, sull'esecutività della sentenze, sia di condanna che di assoluzione, in primo grado

    0:05 Durata: 3 min 10 sec
  • Valerio Spigarelli, avvocato e segretario dell'Unione delle Camere Penali, sulla struttura e l'impugnabilità del processo penale di tipo accusatorio ed il contrasto tra primo grado e appello

    0:08 Durata: 3 min 4 sec
  • Fabio Lattanzi, avvocato del foro di Roma, sull'impossibilità d'impugnare una sentenza di proscioglimento

    0:11 Durata: 1 min 20 sec
  • Franco Coppi, sull'esecutività della sentenza di condanna di primo grado

    0:13 Durata: 3 min 13 sec
  • L'esecuzione di una sentenza di condanna che interviene a distanza di molti anni dal fatto

    0:16 Durata: 1 min 52 sec
  • Fabio Lattanzi, sulla ragionevole durata del processo e sull'esecutività della sentenza di condanna in primo grado solo dove c'è una certezza probatoria

    0:18 Durata: 3 min 29 sec
  • Valerio Spigarelli, sulla necessità o meno del doppio grado di merito e la ragionevole durata del processo

    0:21 Durata: 6 min 43 sec
  • Fabio Lattanzi, l'esecutività eliminerebbe gli appelli dilatori e la custodia cautelare come succedaneo della sentenza di condanna

    0:28 Durata: 3 min 1 sec
  • Telefonate degli ascoltatori

    0:31 Durata: 1 min 39 sec
  • Valerio Spigarelli, sulla durata complessiva del processo e le motivazioni di rinvio dei processi

    0:32 Durata: 3 min 8 sec
  • Fabio Lattanzi, sul funzionamento della macchina giudiziaria

    0:36 Durata: 2 min 48 sec
  • Telefonate degli ascoltatori

    0:38 Durata: 5 min 3 sec
  • Valerio Spigarelli, sui problemi veri della giustizia

    0:43 Durata: 2 min 6 sec
  • Telefonate degli ascoltatori

    0:45 Durata: 1 min 2 sec
  • Conclusioni, sul deficit di credibilità della giustizia e sulle riforme da attuare

    0:47 Durata: 2 min 26 sec
  • Convegno «Le altre pene, un carcere diverso, un'alternativa al carcere»

    0:49 Durata: 1 min 34 sec
  • La vicenda di Giuseppe Razza

    0:51 Durata: 46 sec
  • La commedia «Carmine Crocco, storia di un brigante del sud»

    0:51 Durata: 45 sec
  • L'iniziativa «Liberiamo la dignità»

    0:52 Durata: 1 min 44 sec
  • Spazio dedicato da Riccardo Arena alla lettura delle lettere

    Per qualsiasi informazione, per scrivere a Radio Carcere: Email: radiocarcere@radioradicale.it Indirizzo: Radio Radicale, rubrica Radio Carcere, via Principe Amedeo n. 2 - 00186 - Roma Telefono: 06.488781
    0:54 Durata: 9 min 1 sec