17 NOV 2003

Capezzone: Il punto sulla giornata politica del 17 novembre 2003

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 49 min 31 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 17 novembre 2003 - Appuntamento serale con Daniele Capezzone, segretario di Radicali Italiani, a Radio Radicale per approfondire l'attualità radicale e politica.

La giornata è stata ancora dominata dalla vicenda dei militari italiani uccisi in Iraq nell'attentato di Nassiriya.

Oggi è stato il giorno dell'omaggio alle salme, mentre domani si terranno i funerali.

Però domani il fronte giudiziario offre un'altra notizia importante, che avrà un ricasco politico significativo, quando se ne apprezzerà appieno il significato, il peso e la gravità : la Corte di Cassazione ha respinto la
richiesta della difesa di Cesare Previti, che voleva il trasferimento del processo SME da Milano a Brescia.

Il processo, ormai ad un passo dalla sentenza, resta quindi a Milano.

La difesa - commenta Capezzone - deve attendersi il peggio; in molti, compresi noi, prevedevano questo esito.

Si attende nel frattempo il giudizio della Corte Costituzionale sul Lodo Maccanico-Schifani, che inizierà il 9 dicembre prossimo.

Se verrà stabilità l'incostituzionalità di questo lodo, anche per il processo che riguarda Berlusconi mancheranno due o tre udienze alla sentenza.

Quattro i documenti proposti questa sera.

I primi due riguardano la questione delle scorie radioattive che si dovrebbero trasferire in Basilicata, mentre in serata Fini e Berlusconi, a nome del governo, hanno dichiarato di essere pronti a ripensare il provvedimento: Dino Marafioti ha intervistato Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani, e Maurizio Turco, presidente degli eurodeputati radicali, entrambi infatti hanno preso iniziative in merito.

Sul disegno di legge Fini riguardante la droga, sulle sue contraddizioni e le proposte del governo, Andrea De Angelis ha intervistato gli Articolo 31.

Passando infine alla politica internazionale e radicale, Andrea De Angelis parla con Matteo Mecacci dell'appuntamento svoltosi in Romania, al quale erano presenti lo stesso Mecacci e Gianfranco Dell'Alba, sulla community of democracies, la prospettiva dell'organizzazione mondiale della democrazia.

Da quest'incontro è scaturito un impegno da parte di 21 governi per la realizzazione dei gruppi democratici alle Nazioni unite, cosa che è - conclude Capezzone - esattamente il centro dell'iniziativa radicale.

leggi tutto

riduci

  • L'attentato agli italiani in Iraq

    <br><strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 41 sec
  • Gli Articolo 31

    <em>realizzata da Andrea De Angelis</em>
    0:00 Durata: 5 min 32 sec
  • Il processo Sme ed il Lodo Maccanico

    0:00 Durata: 1 min 21 sec
  • Introduzione all'ascolto delle interviste

    0:02 Durata: 3 min 2 sec
  • Maurizio Bolognetti, segretario di Radicali Lucani

    <em>realizzata da Dino Marafioti</em> <br><strong>Le interviste</strong>
    0:05 Durata: 18 min 7 sec
  • Maurizio Turco, presidente degli eurodeputati radicali

    <em>realizzata da Dino Marafioti</em>
    0:23 Durata: 8 min 40 sec
  • Matteo Mecacci, membro del comitato di Radicali Italiani

    <em>realizzata da Andrea De Angelis</em>
    0:31 Durata: 12 min 8 sec