27 FEB 2004

Notiziario del 27 febbraio 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 27 min 29 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di venerdì 27 febbraio 2004In studio Andrea De Angelis.

Puntata di "Notiziario del 27 febbraio 2004" di venerdì 27 febbraio 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 27 minuti.
  • Olivier Dupuis, eurodeputato radicale (intervista di David Carretta)

    <br><strong>Indice</strong><p>Il Parlamento europeo ieri ha discusso e votato in sessione plenaria un rapporto, redatto dal deputato olandese Belder - sui <strong>rapporti tra Unione Europea e Russia</strong>. Nel corso delle votazioni sono stati approvati due emendamenti presentati dal deputato europeo radicale Olivier Dupuis e sostenuti da oltre 100 parlamentari di tutti i gruppi, dal popolare Poettering al verde Cohn Bendit. Sentiamo cosa dicono questi due emendamenti, dalla voce dello stesso Dupuis.
    0:00 Durata: 3 min 11 sec
  • Andrea Manzella (DS-U) (intervista di Claudio Landi)

    <br>Proseguono le <strong>polemiche sull'attività della commissione di inchiesta sulla vicenda Telekom Serbia</strong>, dopo l'arresto di Antonio Volpe. Ieri i membri di opposizione della commissione hanno annunciato le loro dimissioni dalla commissione stessa, mentre i membri della maggioranza - in un'altra conferenza stampa, hanno affermato: sarà prodi che dovrà chiederci scusa. Uno dei temi di discussione è relativo alla possibilità - una volta dimessisi tutti i parlamentari dell'opposizione - che la commissione Telekom Serbia continui a lavorare. Può farlo? Claudio Landi lo ha chiesto al senatore diessino e costituzionalista Andrea Manzella.
    0:04 Durata: 3 min 52 sec
  • Roberto Calderoli (LP)

    <br>Ancora sulla vicenda Telekom Serbia sentiamo una serie di interviste realizzate ieri ancora da Claudio Landi
    0:08 Durata: 1 min 27 sec
  • Giampaolo Zancan (Verdi-U) Ancora sulla vicenda (intervista di Claudio Landi)

    0:09 Durata: 38 sec
  • Guido Calvi (DS-U) (intervista di Claudio Landi)

    0:10 Durata: 2 min 46 sec
  • Luigi Compagna (UDC) (intervista di Claudio Landi)

    0:13 Durata: 1 min 29 sec
  • Giulio Manfredi, dirigente radicale (intervista di Andrea De Angelis)

    <br>Ora sentiamo<strong> il commento di Giulio Manfredi</strong>, dirigente radicale, autore di «Telekom Serbia, Presidente Ciampi nulla da dichiarare», una vera e propria guida ragionata alla storia di questo affaire, frutto anche della iniziativa politica dei radicali su questa vicenda, partita già dal momento in cui si ebbe notizia dell'acquisizione da parte di Telecom Italia del 29 per cento della società di telefoni di Belgrado.
    0:14 Durata: 3 min 42 sec
  • Alfredo Mantovano , sottosegretario per l'interno (intervista di Alessio Falconio)

    <br>Veniamo alle <strong>indagini della procura di Trani sui prodotti finanziari della banca 121</strong>, oggi di proprietà del monte dei Paschi di Siena. ieri il quotidiano La Stampa scriveva dei buoni rapporti dell'ex direttore generale di Mps - e prima della banca del Salento e banca 121 - Vincenzo De Bustis con il presidente dei DS D'Alema. De Bustis è oggi uno dei 37 indagati dalla procura di Trani - su De Bustis, D'Alema ed il ruolo della Banca d'Italia Alessio Falconio ha intervistato Alfredo Mantovano, che è sottosegretario all'interno, magistrato pugliese, rivale diretto di D'Alema alle elezioni del 2001.
    0:19 Durata: 3 min
  • La rubrica di Lugi De Marchi

    0:22 Durata: 7 min 24 sec