05 APR 2004

Notiziario del 5 aprile 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 18 min 14 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di lunedì 5 aprile 2004.

Puntata di "Notiziario del 5 aprile 2004" di lunedì 5 aprile 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 18 minuti.
  • Stralcio della conversazione settimanale con Marco Pannella

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Ieri sera Marco Pannella </strong>durante la conversazione settimanale con massimo Bordin - dalla sala Pantheon dell'hotel Ergife - dove si è tenuto in questo fine settimana il comitato di radicali italiani - <strong>ha bevuto il suo ultimo bicchiere d'acqua prima di iniziare il preannunciato sciopero della sete</strong>; riascolteremo integralmente l'intervista, come ogni lunedì, a partire dalle 11. Intanto ascoltiamone una piccola parte
    0:00 Durata: 34 sec
  • Lettura del bollettino medico

    <br>Nella tarda mattinata di ieri è stato diramato un bollettino medico sulle condizioni di salute di Pannella, al suo secondo giorno di sciopero della fame
    0:01 Durata: 1 min 2 sec
  • Ernesto Galli Della Loggia, in diretta

    «Ci fidiamo di Marco Pannella e della sua storia di difensore battagliero e irriducibile della legge e del diritto. Ancora una volta Pannella ha trovato la strada giusta per conciliare le esigenze della grazia e della giustizia con la rivendicazione della legalità sancita dalle norme della Costituzione. Siamo dalla sua parte mentre si accinge allo sciopero della sete per dimostrare l'insostenibilità dell'immobilismo e dell'indifferenza». E' il testo sottoscritto da Paolo Mieli, Pierluigi Battista, Angelo Panebianco ed Ernesto Galli Della Loggia, uscito sabato scorso sul Foglio. Di questo testo vogliamo parlare con uno degli autori, il prof. Galli Della Loggia, che abbiamo in diretta
    0:03 Durata: 6 min 56 sec
  • Pierluigi Battista, giornalista de La Stampa (intervista di Claudio Landi)

    <br>Ora sentiamo l'opinione di Pierluigi Battista, intervistato da Claudio Landi. Battista, giornalista de La Stampa ed attualmente conduttore della trasmissione Batti e ribatti, in onda su rai 1 alle 20 30, è un altro dei quattro firmatari della dichiarazione uscita sul Foglio.
    0:10 Durata: 3 min 15 sec
  • La rubrica del professor Luigi De Marchi

    <br><strong>Ieri si è concluso il comitato di radicali italiani,</strong> con l'approvazione di una mozione che ha lanciato la mobilitazione per la raccolta di firme sul referendum abrogativo della legge sulla fecondazione assistita - il primo punto della mozione finale riguarda l'iniziativa sulla legalità e il potere di grazia del Capo dello Stato, con un rispettoso invito al Presidente della Repubblica a farsi forte dei pareri dei giuristi e della iniziativa nonviolenta di Marco Pannella - con il suo digiuno. I più importanti costituzionalisti e giuristi italiani da mesi ripetono che il potere di grazia del Capo dello Stato non può essere impedito dal ministro della Giustizia. Un potere che da 800 giorni il Presidente aspetta di poter esercitare. Nella mozione poi si rilancia il dialogo con gli altri partiti, dopo la Convention dello scorso week end, e si ribadisce la necessità di proseguire con l'iniziativa su quello che i radicali chiamano «caso Italia», la necessità di monitorare la democrazia nel nostro paese. <br>
    0:14 Durata: 6 min 27 sec