15 APR 2004

Notiziario del 15 aprile 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 22 min 53 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di giovedì 15 aprile 2004In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario del 15 aprile 2004" di giovedì 15 aprile 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 22 minuti.
  • Lancio di agenzia che riguarda Bin Laden e la notizia della morte di un ostaggio italiano

    <br><strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 4 min 8 sec
  • Angelo Panebianco, editorialista del Corriere della Sera (intervista di Roberto Spagnoli)

    <br><strong>La questione del potere di grazia del Presidente della Repubblica.</strong> Concluso lo sciopero della fame e della sete di Marco Pannella non si placano le polemiche e lo scontro politico sui poteri del Presidente e, conseguentemente, sul caso Sofri. Sentiamo il prof. Angelo Panebianco, uno dei promotori dell'appello a sostegno dell'iniziativa di Pannella.
    0:04 Durata: 3 min 2 sec
  • Roberto Castelli, ministro della giustizia

    <br>Ancora sui poteri di grazia del Presidente della Repubblica e sul caso Sofri sentiamo il ministro della giustizia Castelli , che ieri è tornato sull'argomento.
    0:07 Durata: 1 min 13 sec
  • Rita Bernardini, tesoriere di Radicali Italiani, in diretta

    <br><strong>Libertà di ricerca scientifica</strong>. Mentre parte la raccolta firme per la campagna referendaria sulla legge sulla procreazione medica assistita, oggi si aprono i lavori del consiglio generale dell'Associazione Luca Coscioni. Siamo in collegamento con Rita Bernardini, che ci parla della raccolta delle firme e ci ricorda il programma dei lavori
    0:09 Durata: 5 min 3 sec
  • Padre Bernardo Cervellera, direttore di «Asia News» (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Continuiamo ad occuparci delle manifestazioni pacifiche di massa di sabato e domenica scorsi, organizzate nella provincia vietnamita di Dak Lak dal popolo Montagnard</strong> degli altopiani centrali di questo paese. I Montagnard chiedono semplicemente di poter praticare liberamente la propria religione, e si sono rivolti alla comunità internazionale, perché non dimentichi il dramma delle popolazioni Degar e delle altre minoranze etniche che il regime di Hanoi reprime da anni, tra i timidi richiami dell'Europa , dell'Onu e degli Stati Uniti. Sulla situazione in Vietnam sentiamo padre Bernardo Cervellera, direttore di Asia news», agenzia di stampa del Pontificio Istituto missioni estere.
    0:14 Durata: 3 min 41 sec
  • Furio Colombo, direttore de l'Unità (intervista di Roberto Spagnoli)

    <br><strong>Veniamo alla situazione in Iraq</strong>. Lo scorso anno, due mesi prima della guerra, Pannella affermava che in Iraq e per l'Iraq, così come per l'insieme del Medio Oriente ed il mondo intero, la vera e duratura alternativa non è «la guerra o la pace», ma «la guerra o la libertà, il diritto, la democrazia, la pace» e si rivolgeva alla comunità internazionale perché facesse proprie le affermazioni secondo cui l'esilio di Saddam avrebbe cancellato per gli Stati Uniti la necessità della guerra. Pannella chiedeva al Consiglio di sicurezza di porre l'Iraq sotto un regime di amministrazione fiduciaria internazionale affidando ad una personalità di altissimo livello il compito di predisporre le condizioni di un pieno esercizio dei diritti e delle libertà per l'insieme degli iracheni. La proposta di Pannella in Italia raccolse moltissime adesioni in tutti gli schieramenti ma tra le polemiche politiche che nel nostro paese accompagnano l'attuale difficilissima situazione irachena e internazionale ben pochi sembrano ricordarsene. Roberto Spagnoli ne ha parlato con il direttore dell'Unità Furio Colombo.
    0:19 Durata: 2 min 25 sec
  • David Carretta, in diretta

    <br>Veniamo ai <strong>lavori della Commissione diritti umani dell'Onu a Ginevra</strong>, dove si sta parlando anche di libertà di ricerca scientifica e di pena di morte. sentiamo David Carretta che sta seguendo per noi i lavori.
    0:22 Durata: 3 min 21 sec