28 APR 2004

Notiziario del 28 aprile 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 26 min 12 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 28 aprile 2004In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario del 28 aprile 2004" di mercoledì 28 aprile 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 26 minuti.
  • Il convegno sul Caso Italia

    <br><strong>Indice</strong>
    0:00 Durata: 1 min 39 sec
  • Antonio di Pietro, Deputato Europeo del Gruppo dell'Eldr (Partito Europeo dei Liberali, Democratici e Riformatori) e Presidente dell'Italia dei Valori (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Referendum: prosegue la raccolta di firme per il referendum abrogativo della legge sulla procreazione assistita</strong>, votata dal parlamento. come sapete la legge proibisce la possibilità di fare ricerca sugli embrioni per la ricerca, oltre a essere una legge che limita fortemente la stessa possibilità per le coppie di accedere alle tecniche di fecondazione assistita. Per questo i radicali sono impegnati nella raccolta di firme per un referendum che la abroghi del tutto. Ieri abbiamo raccolto un appello per il referendum del leader di Italia dei Valori Antonio Di Pietro.
    0:02 Durata: 1 min 41 sec
  • Maria Pia Serlupini, consigliere comunale diessina di Perugia (intervista di Dino Marafioti)

    <br>Maria Pia Serlupini, consigliere comunale diessina di Perugia, ha firmato e raccolto le adesioni di molti suoi compagni di partito. Come nasce il suo impegno? sentiamola
    0:04 Durata: 1 min 42 sec
  • Giuseppe Giulietti (DS-U) Iintervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>L'intervista al serial killer Donato Bilancia continua a far discutere</strong>. Ieri una frase del presidente Ciampi è stata ritenuta un riferimento indiretto alla scelta di trasmettere quella intervista, che come sapete ha anche causato un duro scontro tra la Presidente della Rai Annunziata e il Direttore Generale Cattaneo. Di questo abbiamo parlato ieri con Giuseppe Giulietti, dei DS.
    0:06 Durata: 56 sec
  • Padre Jean Marie Benjamin (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Parliamo di Iraq, e del dibattito sull'ultimatum lanciato dai sequestratori dei tre ostaggi italiani in Iraq.</strong> Ieri Emma Bonino ha ribadito che questa è solo la prima fase di un chiaro tentativo di interferenza elettorale dei terroristi. E' come l'11 marzo per la Spagna, ha detto. Sempre nella giornata di ieri i disobbedienti hanno pensato di elaborare un comunicato per la pace, per la liberazione degli ostaggi e per chiedere di sottrarre all'assedio le città irachene, da trasmettere su al Jazeera. Ma su questo comunicato le anime dei no global si sono spaccate, e alla fine non se ne è fatto niente. i familiari degli ostaggi hanno organizzato per domani una manifestazione a San Pietro. Una manifestazione per pregare, non per esporre bandiere, hanno detto. Il centrosinistra ieri ha anche annunciato che se non ci sarà una svolta chiederà il ritiro delle truppe italiane. Padre Jean Marie Benjamin, conoscitore dell'Iraq, personalità legata alla diplomazia vaticana, uno di coloro che organizzarono il viaggio di Tarek Aziz a Roma qualche settimana prima della guerra, accusato anche di essere tra le persone - insieme ad un deputato laburista britannico, e anche a Roberto Formigoni - che hanno beneficiato di tangenti da parte del regime iracheno, ci ha raccontato ieri di aver dato la sua disponibilità ad attivarsi per salvare gli ostaggi italiani in Iraq. Sentiamolo
    0:08 Durata: 3 min 51 sec
  • Roberto Calderoli (LP)

    <br>Al vicepresidente del Senato ed esponente della Lega Roberto Calderoli Claudio Landi ha chiesto quale deve essere la risposta del governo italiano al ricatto dei sequestratori.
    0:12 Durata: 2 min 46 sec
  • Franca Giansoldati, vaticanista della agenzia di stampa Ap Com (intervista di Dino Marafioti)

    <br><strong>Da ieri è in Vietnam una delegazione del vaticano </strong>- inviata dal Papa - per una serie di incontri con il regime di Hanoi, che - come sapete - non ha grande considerazione per i diritti umani e le libertà religiose. Dino Marafioti ne ha parlato con la vaticanista della agenzia di stampa Ap Com, Franca Giansoldati
    0:15 Durata: 2 min 52 sec
  • Cesare Daminano, responsabile lavoro dei DS, ex sindacalista della Cgil Cesare Damiano (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Melfi</strong>. Ieri un giudice civile del tribunale di Melfi ha ordinato alla Fiom di rimuovere i blocchi che da giorni stanno paralizzando la Fiat, e non solo a Melfi. Ieri inoltre il governo ha risposto in aula sugli scontri dell'altro ieri, quando la polizia ha deciso di caricare i manifestanti per consentire l'accesso agli stabilimenti dei lavoratori che non aderivano allo sciopero. sui temi di scontro - la questione dei turni, quella della produttività, e quella dei salari - Alessio Falconio ha intervistato il responsabile lavoro dei DS, l'ex sindacalista della Cgil Cesare Damiano.
    0:19 Durata: 4 min 28 sec
  • Ottaviano Del Turco (Misto-SDI) (intervista di Alessio Falconio)

    <br>Ad Ottaviano Del Turco, senatore dello Sdi, Alessio Falconio ha chiesto come rispondere a quanti invocano l'intervento mediatore del governo sulla vertenza di Melfi.
    0:23 Durata: 3 min 3 sec
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    <br>
    0:26 Durata: 3 min 14 sec