26 LUG 2004

Capezzone: Il punto sulla giornata politica del 26 luglio 2004

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 1 ora 2 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 26 luglio 2004 - La puntata si apre parlando di referendum.

Si sta per chiudere il dodicesimo giorno di sciopero della fame di Rita Bernardini e di Daniele Capezzone.

Domani si riunirà la commissione di Vigilanza Rai.

Si deve fare in modo che sia approvato ciò che si era annunciato, cioè una mozione con la quale si trovava un accordo tra maggioranza e opposizione, caldeggiata dai radicali.

La mozione chiede alla Rai di trovare spazi di risarcimento per i cittadini.

Poi occorrerà fare in modo che la Rai realizzi questo tipo d'impegno.

Resta intanto lo scandalo Mediaset, che non ha dato
alcuno spazio al referendum.

Sempre sul referendum, oggi c'è stata una dichiarazione di Maura Cossutta che ritiene efficace l'abrogazione totale della legge sulla fecondazione assistita.

Nelle prossime ore si promuoveranno una serie d'incontri proprio con le forze politiche e sociali che hanno manifestato il loro impegno sul quesito unico.

C'è però da registrare una dichiarazione negativa di Chiara Moroni, che sostiene solo i quesiti parziali.

Ora l'obiettivo è quello dei prossimi referendum days, decisivi per ottenere altre firme.

Questo in attesa della raccolta firme sui referendum parziali.

leggi tutto

riduci