03 AGO 2004

Capezzone: Il punto sulla giornata politica del 3 agosto 2004

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 1 ora 4 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 3 agosto 2004 - Oggi è andato in onda sul TG2 il primo degli speciali sul tema referendum; nel fine settimana ci saranno altri due speciali.

Di rilievo anche le dichiarazioni di Berlusconi, che dopo molto tempo parla anche dei radicali.

La puntata però si occupa delle elezioni americane grazie ad un collegamento con Christian Rocca, inviato de Il Foglio.

Si approfondisce il tema della Convention democratica, che secondo Capezzone non sembra un'alternativa.

Rocca fa una distinzione circa le posizioni democratiche di politica interna e quelle di politica estera.

Sul fronte interno ci sono
molte ed ampie differenze, mentre sulla politica estera le divergenze sono poche.

Rocca riporta i quattro giorni della Convention.

Kerry sarà forte, deciso e pronto, secondo quanto ha detto, a distruggere la minaccia terroristica.

Sul fronte dell'Iraq la sua linea non cambia rispetto a quella di Bush.

La differenza più importante è che manca quell'afflato messianico, evangelico, democratico e liberalizzatore, che è parte fondante della politica di Bush.

Molti giornali circa Kerry hanno parlato di occasione persa, soprattutto riguardo alla politica irachena, cosa che ha inciso sui sondaggi.

leggi tutto

riduci