04 AGO 2004

Notiziario del 4 agosto 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 19 min 32 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di martedì 4 agosto 2004In studio Paolo Martini.

Puntata di "Notiziario del 4 agosto 2004" di mercoledì 4 agosto 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 19 minuti.
  • Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>La raccolta di firme sul referendum sulla procreazione assistita prosegue</strong> nei punti di raccolta firme in tutta Italia, organizzati dai radicali e anche da una serie di partiti e di movimenti, tra cui il Nuovo Psi, Rifondazione Comunista, la Uil, lo Sdi, l'Italia dei Valori e molti consiglieri comunali, sindaci, amministratori locali. Come ricorderete la raccolta di firme sul referendum abrogativo è iniziata a metà aprile, e quindi oltre tre mesi fa. Questo vuol dire che le firme raccolte nelle prime settimane, in aprile, in maggio e anche una buona parte di quelle raccolte in giugno, sono di fatto inutilizzabili, visto che la legge sul referendum prevede che la raccolta firme sia fatta in novanta giorni consecutivi. Occorre in sostanza che chi ci ascolta ed ha firmato in aprile, in maggio o in giugno torni a firmare, per non sprecare la sua firma e la possibilità di andare a votare il prossimo anno per cancellare questa legge. Tra poco parleremo di come sta andando la raccolta di firme.<p> Prima però ci soffermiamo sulle <strong>dichiarazioni che l'altra sera ha fatto il presidente del consiglio Berlusconi</strong>, che durante una assemblea di senatori azzurri ha detto che occorre allargare l'alleanza ai radicali. Ieri pomeriggio, a Montecitorio, Alessio Falconio ha chiesto al premier di dire qualcosa di più sentiamo Berlusconi.
    0:01 Durata: 19 sec
  • Paolo Guzzanti (FI) (intervista di Claudio Landi)

    <br>Sentiamo su questo argomento la voce di un parlamentare azzurro che era presente all'assemblea. E' Paolo Guzzanti, senatore e presidente della commissione Mitrokhin - lo ha intervistato Claudio Landi
    0:02 Durata: 2 min 5 sec
  • Gavino Angius (DS-U) (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Torniamo a parlare del referendum sulla procreazione assistita</strong>, e degli altri quesiti, quelli parziali, che si propongono di cancellare solo alcune parti della legge - ieri Claudio Landi ha intervistato Gavino Angius, senatore dei DS - sentiamolo
    0:04 Durata: 2 min 41 sec
  • Katiuscia Giubilei, dello Sdi, in diretta

    <br>Tra coloro che in queste settimane stanno dando una mano ai radicali nella raccolta di firme per il referendum sulla procreazione assistita, sentiamo oggi Katiuscia Giubilei, dello Sdi, che punta a raccogliere 100 mila firme nella sola città di Roma, e che in questi giorni sta organizzando tavoli in tutta la provincia
    0:07 Durata: 3 min 16 sec
  • Gianfranco Funari (intervista di Lanfranco Palazzolo)

    <br>Si è schierato da tempo a sostegno del referendum radicale anche Gianfranco Funari, lo ha intervistato Lanfranco Palazzolo
    0:10 Durata: 1 min 32 sec
  • Giorgio La Malfa (Misto-LdRN.PSI) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Passiamo ora al Dpef</strong>: Alessio Falconio ha intervistato il presidente della commissione finanze Giorgio La Malfa e gli ha chiesto un giudizio sul Dpef
    0:12 Durata: 1 min 49 sec
  • Giorgio Benvenuto (DS-U) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Ma cosa pensa il centrosinistra del ministro Siniscalco?</strong> l'altro giorno, durante le audizioni in Parlamento, saltava all'occhio la differenza di valutazioni sul neoministro tra esponenti dell'Ulivo, e a volte tra esponenti dello stesso partito. Su questo Alessio Falconio ha intervistato il deputato diessino Giorgio Benvenuto
    0:14 Durata: 1 min 32 sec
  • Oliviero Diliberto (Misto-Com.it) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Nell'opposizione si discute anche di un altro argomento: se dovesse vincere le elezioni il centrosinistra deve cancellare le leggi votate dalla Casa delle Libertà?</strong> Ieri Francesco Rutelli ha detto di no, che la legge Biagi e la riforma Moratti andranno magari riviste ma non stravolte. Sentiamo cosa ne pensa Oliviero Diliberto, dei Comunisti italiani.
    0:16 Durata: 1 min 16 sec
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    0:18 Durata: 4 min 26 sec
  • Ultime notizie dall'Iraq

    0:22 Durata: 36 sec