04 NOV 2004

Notiziario del 4 novembre 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 23 min 25 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di giovedì 4 novembre 2004In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario del 4 novembre 2004" di giovedì 4 novembre 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 23 minuti.
  • Matteo Mecacci, del PRT, in collegamento da New York

    <br><strong>Indice </strong><p><strong>Le elezioni negli Usa</strong>: lo sfidante John Forbes Kerry ieri ha ammesso la sua sconfitta con una telefonata al presidente Bush. In questo modo Kerry ha chiuso ogni ipotesi di controversia, specie sullo stato decisivo dell'Ohio, dove si era pensato ieri mattina ad esaminare una per una tutte le schede e a contare le schede provvisorie, quelle dei votanti che non avevano trovato il loro voto tra gli aventi diritto al voto. Una valutazione su questo risultato, e le ultime notizie, con Matteo Mecacci, del Partito Radicale Transnazionale, collegato da New York.
    0:00 Durata: 4 min 15 sec
  • Franco Debenedetti (DS-U) (intervista di Claudio Landi)

    <br>E ancora sulle elezioni americane, e sulla strategia Usa in Iraq, Claudio Landi ha intervistato il senatore diessino Franco Debenedetti - sentiamolo
    0:05 Durata: 3 min 50 sec
  • Bobo Craxi (Misto-LdRN.PSI) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Restiamo sul nome del commissario italiano in Europa.</strong> Una nuova squadra ci sarà quando il lavoro sarà completato, ha detto ieri la portavoce del prossimo presidente della commissione europea Durao Barroso, impegnato in questi giorni a discutere con i governi europei, specie con quelli che hanno indicato commissari poi bocciati o criticati nelle audizioni parlamentari. In Italia come sapete il commissario indicato dal governo Berlusconi, Rocco Buttiglione, ha deciso di ritirarsi dopo una richiesta dello stesso Barroso. Sul nome o sui nomi che l'Italia indicherà però si sa ancora poco: si era parlato di Frattini, con Fini al suo posto agli esteri, e più recentemente di Tremonti. I socialisti e i liberali della Cdl però continuano a chiedere a Berlusconi di fare fiducia ai radicali e ad Emma Bonino. Sentiamo Bobo Craxi, intervistato ieri da Alessio Falconio.
    0:09 Durata: 3 min 8 sec
  • Alfredo Biondi (FI) (intervista di Alessio Falconio)

    <br>E sentiamo ora un altro parlamentare della maggioranza: Alfredo Biondi, ancora al microfono di Alessio Falconio, che con il suo collega Raffaele Costa ha chiesto al premier una «nuova scelta» per la Bonino.
    0:13 Durata: 1 min 4 sec
  • Giovanni Alemanno, ministro delle politiche agricole e forestali (intervista di Alessio Falconio)

    0:14 Durata: 18 sec
  • Monica Frassoni, europarlamentare del gruppo dei Verdi (intervista di David Carretta)

    <br>E sentiamo a quale nome pensa Monica Frassoni, europarlamentare europea del gruppo dei Verdi
    0:14 Durata: 1 min 37 sec
  • Marco Cappato, segretario della Associazione Luca Coscioni (intervista di Dino Marafioti)

    <br><strong>Oltre a votare per le presidenziali e per molte altre cose ieri in California si votava anche per un referendum - una «proposition» - che mirava a dare il via libera alla ricerca statale</strong>, con fondi pubblici - della ricerca scientifica sulle cellule staminali embrionali ed adulte. Il voto consente di stanziare circa 3 miliardi di dollari in dieci anni per progetti di ricerca in quella direzione. il referendum è passato a larghissima maggioranza. Marco Cappato, segretario della Associazione Luca Coscioni, ha ricordato che si tratta della ricerca che in Italia è vietata dalla legge 40. Dino Marafioti ha chiesto a Cappato di ricordare anche l'appello agli imprenditori italiani, che da tempo parlano in continuazione di ricerca e scienza, in convegni e in giornate a tema - sentiamo Cappato.
    0:16 Durata: 4 min 24 sec
  • Roberto Calderoli, ministro per le riforme istituzionali e la devoluzione (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>E' ripreso ieri alla Camera l'iter della riforma della seconda parte della Costituzione</strong>. In Commissione Affari Costituzionali il relatore, il capogruppo dell'Udc Francesco D'Onofrio, ha svolto una ampia relazione che è stata considerata da molti una apertura alle opposizioni, che si sono ritrovate spiazzate. Sentiamo, al microfono di Claudio Landi, alcuni dei protagonisti di questo dibattito. Il primo è il ministro per le riforme Roberto Calderoli.
    0:21 Durata: 1 min 40 sec
  • Nicola Mancino (Mar-DL-U) (intervista di Claudio Landi)

    0:23 Durata: 1 min 37 sec
  • Francesco D'Onofrio (UDC) (intervista di Claudio Landi)

    0:25 Durata: 1 min 32 sec