23 NOV 2004

Capezzone: Il punto sulla giornata politica del 23 novembre 2004

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 52 min 31 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 23 novembre 2004 La puntata si apre con una buona notizia che riguarda i radicali: un sondaggio dà i radicali al 3,5%, nonostante l'assenza mediatica.

Capezzone passa poi all'attualità politica, parlando anche di temi che avranno scarso rilievo sui media.

Si concentra quindi sulle elezioni in Ucraina, che hanno dei risultati visibilmente falsi; vi sono state manifestazioni, la situazione è molto tesa e questa sera le forze vicine all'opposizione hanno annunciato di accettare un negoziato.

Sulla questione Ucraina si sofferma Nicola Dell'Arciprete, in collegamento dall'Aja, il quale
rileva che il comportamento delle forze di opposizione è stato privo di qualunque tentazione violenta.

Vi sono infatti dei movimenti che tentano di far avanzare un concetto di legalità e di democrazia, pur non essendo sostenuti dall'Unione europea.

Resta la realtà, aggiunge Dell'Arciprete, di una UE che, nel momento in cui allarga le proprie frontiere verso est, perde influenza nei confronti dei vicini, questo a causa della mancanza di un progetto politico di promozione della libertà e della democrazia.

Si parla infine della questione indiana e si presentano le interviste che chiuderanno la puntata.

leggi tutto

riduci