15 DIC 2004

Notiziario del 15 dicembre 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 28 min 37 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 15 dicembre 2004In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario del 15 dicembre 2004" di mercoledì 15 dicembre 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 28 minuti.
  • Emma Bonino, in diretta

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>L'Unione europea può dare il via ai negoziati per l'adesione della Turchia</strong>, ma Ankara deve essere avvertita che si tratterà di un processo lungo, con continue verifiche e che non condurrà «automaticamente all'ammissione». E' questa in sostanza la base della risoluzione discussa ampiamente l'altro ieri dal Parlamento europeo e che sarà sottoposta al voto della plenaria oggi, per essere inviata quale «raccomandazione» ai capi di stato e di governo che venerdì 17 dovranno prendere una decisione definitiva sulla domanda di adesione presentata da Ankara. Sul voto di oggi a Strasburgo - al Parlamento europeo - sul rapporto sull'adesione della Turchia all'Unione europea, in vista delle decisioni che il Consiglio europeo dovrà prendere dopodomani, sentiamo in diretta Emma Bonino, che come sapete da tempo si occupa della questione Turchia.
    0:00 Durata: 4 min 42 sec
  • Monica Frassoni, co-presidente del gruppo verde al Parlamento europeo (intervista di David Carretta

    <br>Restiamo sulla questione Turchia. Sentiamo il parere di Monica Frassoni, co-presidente del gruppo verde al Parlamento europeo, con David Carretta.
    0:05 Durata: 1 min 36 sec
  • Graham Watson, presidente dell'ALDE (intervista di David Carretta)

    <br>Sentiamo ora il parere di Graham Watson, presidente del gruppo dell'alleanza dei democratici e liberali europei.
    0:07 Durata: 1 min 43 sec
  • Luigi Cocilovo, vicepresidente del Parlamento europeo (intervista di David Carretta)

    <br>Sempre sul tema Turchia, ascoltiamo ora le valutazioni del vicepresidente del Parlamento europeo Luigi Cocilovo, al microfono di David Carretta
    0:09 Durata: 1 min 2 sec
  • Lapo Pistelli, capodelegazione della Margherita al Parlamento europeo (intervista di David Carretta)

    <br>Ancora sulla questione Turchia ascoltiamo il parere di Lapo Pistelli, capodelegazione della Margherita al Parlamento europeo con David Carretta
    0:10 Durata: 2 min 49 sec
  • Renato Brunetta, europarlamentare di Forza Italia (intervista di David Carretta)

    <br>Sentiamo infine il parere del professor Renato Brunetta, europarlamentare di Forza Italia, con David Carretta
    0:13 Durata: 1 min 16 sec
  • Francesco Bonito (DS-U) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Forza Italia ha ieri pomeriggio chiesto ed ottenuto l'inversione dell'ordine del giorno dei lavori dell'aula della Camera per cominciare ad esaminare subito la proposta di legge «ex Cirielli» sulla recidiva</strong>, che contiene, lo ricordiamo, la cosiddetta «norma salva Previti» insieme al «pacchetto Napoli» contro la criminalità. «La proposta di legge ex Cirielli che contiene anche il pacchetto anticrimine è un testo che può considerarsi blindato visto che c'è l'accordo di tutta la Cdl e pensiamo di votarlo al massimo entro giovedì» ha detto il relatore del provvedimento Luigi Vitali di FI. I rappresentanti del centrosinistra in commissione giustizia della Camera per protesta si sono dimessi dal comitato dei 9, mentre Antonio Di Pietro, presidente dell'Italia dei Valori, chiede «di fronte a tale persistente insistenza del centrodestra nel fare leggi ad personam così sfacciatamente di favore a tutti i parlamentari del centrosinistra che hanno a cuore le sorti del paese di dimettersi in massa al fine di permettere al Presidente della Repubblica di sciogliere le Camere ed andare al voto». Sentiamo Alessio Falconio con l'onorevole Francesco Bonito dei DS membro della commissione giustizia.
    0:15 Durata: 2 min 30 sec
  • Giuseppe Valentino, sottosegretario per la giustizia (intervista di Alessio Falconio)

    0:18 Durata: 2 min 4 sec
  • Giuseppe Maria Ayala (DS-U) (intervista di Claudio Landi)

    <br>E torniamo a parlare di un tema che in questi giorni sta facendo molto discutere, in particolar modo <strong>dopo la condanna in primo grado del Senatore di Forza Italia Marcello Dell'Utri: parliamo dell'applicazione del reato di «concorso esterno in associazione mafiosa»</strong>. Il senatore Giuseppe Ayala dell'Ulivo ne ha parlato con Claudio Landi
    0:20 Durata: 1 min 27 sec
  • Luigi Compagna (UDC) (intervista di Claudio Landi)

    0:22 Durata: 1 min 35 sec
  • Giuseppe Giulietti (DS-U)

    <br><strong>La consegna dei premi Saint Vincent di giornalismo al Quirinale ha dato al Presidente della Repubblica l'occasione per ricordare alla Rai che la sua principale missione è il servizio pubblico</strong>. «Qualunque sia l'assetto aziendale - ha detto Ciampi- la tv pubblica italiana deve conservare, rafforzare, migliorare sempre di più la sua attività di servizio pubblico». Sulle parole di Ciampi sentiamo l'opinione del capogruppo DS in commissione di Vigilanza Rai Giuseppe Giulietti.
    0:24 Durata: 1 min 24 sec
  • Marco Beltrandi, membro della Direzione di Radicali Italiani (intervista di Dino Marafioti)

    0:25 Durata: 3 min 27 sec
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    <br><strong>Prosegue intanto la campagna iscrizioni a Radicali Italiani</strong>. Ricordiamo che la quota minima di iscrizione a radicalitaliani è di 200 euro (pari a 54 centesimi al giorno). Ci si può iscrivere, anche rateizzando il versamento, con carta di credito, domiciliazione bancaria, conto corrente postale, bonifico bancario, vaglia postale o assegno. Ricordiamo inoltre che per le somme in denaro a favore dei movimenti e dei partiti politici è prevista una detrazione d'imposta. Tutti coloro che si iscriveranno entro il 31 gennaio 2005 non solo a «radicalitaliani», ma anche ad un altro dei soggetti dell'area radicale, riceveranno in regalo una radiolina portatile fm firmata Radio Radicale, con le nostre frequenze regione per regione <p><strong>Si terrà dal primo pomeriggio del 21 gennaio prossimo il terzo congresso dell'Associazione Luca Coscioni</strong>. per informazioni visitate il sito www.lucacoscioni.it.<br>
    0:30 Durata: 3 min 2 sec