29 DIC 2004

Notiziario del 29 dicembre 2004

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 20 min 45 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 29 dicembre 2004In studio Dino Marafioti.

Puntata di "Notiziario del 29 dicembre 2004" di mercoledì 29 dicembre 2004 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 20 minuti.
  • Antonio Falomi (Misto) (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Approvata ieri dalla Camera la legge finanziaria.</strong> Dopo il voto di fiducia di ieri il provvedimento sarà questa mattina all'esame dell'assemblea di Palazzo Madama. Di nuovo ieri, intervenendo a Radio Radicale, Marco Pannella aveva criticato il «silenzio dell'opposizione», colpevole di aver dimenticato che «il controllo dei bilanci è la prima funzione parlamentare». Le sparute pattuglie radicali che sono state in parlamento, ha ricordato il leader radicale, avrebbero saputo costringere la maggioranza ad arrivare all'esercizio provvisorio. Questa opposizione invece non ha riflessi alternativi, convinzioni alternative, volontà alternative. Su questo argomento ieri Claudio Landi ha interpellato il senatore del centrosinistra Antonello Falomi.
    0:00 Durata: 3 min 40 sec
  • Ibrahim Refat, giornalista, collaboratore da Beirut di diverse giornali italiani (intervista di Andrea Billau)

    <br><strong>Rischia di non uscire il terzo rapporto dell'Undp, il programma per lo sviluppo delle Nazioni unite sul mondo arabo</strong>. Due anni fa il rapporto descrisse i paesi del mondo arabo musulmano come particolarmente in ritardo su moltissimi fronti, che cresce poco senza istruzione, libertà e democrazia. Quest'anno però - per le pressioni degli stessi paesi arabi e degli Stati Uniti - il rapporto potrebbe non uscire con il timbro delle Nazioni Unite. Sentiamo cosa ne dice Ibrahim Refat, giornalista, collaboratore da Beirut di diverse giornali italiani - sentiamolo, al microfono di Andrea Billau.
    0:05 Durata: 3 min 19 sec
  • Luigi Bobbio (AN) (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Riforma dell'ordinamento giudiziario</strong>: la commissione giustizia di Palazzo Madama sta esaminando il testo della riforma rinviata alle Camere dal presidente Ciampi. In commissione ieri sera il confronto è stato vivace, e la legge verrà esaminata dall'aula di Palazzo Madama alla ripresa dei lavori. Il relatore del provvedimento, il senatore di AN Luigi Bobbio, ha spiegato al nostro Claudio Landi quali erano le tre alternative che si trovava davanti la commissione - sentiamolo.
    0:09 Durata: 2 min 27 sec
  • Antonino Caruso (AN) (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Sentiamo cosa ha fatto ieri la Commissione giustizia</strong> - Claudio Landi ne ha parlato con il presidente della Commissione, Antonino Caruso
    0:12 Durata: 1 min
  • Benedetto Della Vedova, economista ed ex europarlamentare radicale (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Parliamo ora di Microsoft, e della sentenza della Corte di giustizia dell'Aja che ha confermato le sanzioni della Commissione europea</strong> - e in particolare del commissario Monti - che aveva sanzionato la società di Bill Gates per l'inserimento nel sistema operativo del programma Windows Media Player, finora inserito in tutti i PC, cosa che ovviamente scoraggia chiunque dall'usare altri programmi per la lettura di file audio e video, concorrenti con quello di Gates. su questa decisione abbiamo sentito due ex europarlamentari radicali. Il primo è Benedetto Della Vedova.
    0:14 Durata: 3 min 23 sec
  • Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni ed ex europarlamentare radicale (intervista di Claudio Landi)

    0:17 Durata: 2 min 52 sec
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    <br>
    0:20 Durata: 4 min 4 sec