12 GEN 2005

Capezzone. Il punto sulla giornata politica del 12 gennaio 2005

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 53 min 21 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 12 gennaio 2005 - Oggi la giornata è stata caratterizzata dall'accordo raggiunto tra l'Udeur ed il resto della Gad.

Intanto sul lato destro dello schieramento politico è stata incentrata dal vertice dei leader della Casa della libertà presieduto da Berlusconi, che , fra l'altro, ha affermato questo «Abbiamo lasciato a ciascuna regione la possibilità di operare un accordo con i Radicali».

Quest'affermazione è stata commentata da Pannella, che dice di essere determinato a tenere la barra ferma sull'obiettivo di scongiurare il peggio, cioè l'aggravarsi della situazione fuori legge
della politica italiana.

Pannella ritiene inoltre fondamentale mettere i cittadini in grado di scegliere il voto radicale nell'ambito bipolare.

Capezzone quindi informa sulle proposte radicali, sia nei confronti del centro destra che del centro sinistra.

I radicali hanno ribadito che questa intesa deve valere anche per le prossime elezioni politiche.

Capezzone poi analizza la partita che si sta svolgendo nella Casa delle libertà.

Infine afferma «Nessuno pensi ad intese smozzicate, locali, a macchia di leopardo, si dovrebbe realizzare un accordo nazionale, valido sia per le regionali che le politiche».

leggi tutto

riduci