20 APR 2005

Notiziario del 20 aprile 2005

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 21 min 49 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 20 aprile 2005In studio Dino Marafioti.

Puntata di "Notiziario del 20 aprile 2005" di mercoledì 20 aprile 2005 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 21 minuti.
  • Lettura del commento di Marco Pannella e Commento di Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Ieri è stato eletto il nuovo Papa. E' Joseph Ratzinger, che ha preso il nome di Benedetto XVI. </strong>Una scelta di «continuità» con Giovanni Paolo Secondo, a giudizio di Sandro Bondi, coordinatore di Forza Italia. Per Roberto Calderoli il commento è stato un sonoro «evviva, è l'unica cosa non di sinistra che circola oggi in Italia», mentre Daniele Capezzone ha detto: lo spirito santo ci protegga. Non ho molto da aggiungere, e non è uno scherzo ma una affermazione preoccupata e serissima. Capezzone ha anche ricordato l'omelia dell'altro ieri del nuovo Papa, in cui Ratzinger aveva voluto dare una testimonianza impressionante, antimoderna, assolutistica, fondamentalista, quantificando testualmente come inganno ogni altra convinzione rispetto alla credenza cristiano-cattolica. Con questa scelta le gerarchie vaticane - ha detto Capezzone - marcano la loro distanza dalle speranze e dalle attese del popolo dei credenti.
    0:00 Durata: 5 min 29 sec
  • Mario Landolfi (AN) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Oggi alle 15.30 il Presidente del Consiglio Berlusconi interverrà al Senato e riferirà sulla situazione della maggioranza all'indomani del ritiro della delegazione ministeriale dell'Udc</strong>. Ieri il vicepremier e presidente di Alleanza Nazionale, Gianfranco Fini ha dichiarato che il suo partito «non condivide» la decisione assunta da Berlusconi di non rassegnare le dimissioni. questo atto mancato ha reso, secondo Fini, più difficile rilanciare il governo. Così facendo, Berlusconi «ha rafforzato la percezione negativa che la Lega sia il dominus della situazione». Alleanza Nazionale ha quindi deciso si convocare la riunione della direzione nazionale al termine dell'intervento del premier. Ascoltiamo il portavoce di Alleanza Nazionale, Mario Landolfi, al microfono di Alessio Falconio.
    0:06 Durata: 1 min 21 sec
  • Cosimo Ventucci, sottosegretario per i rapporti con il Parlamento (intervista di Alessio Falconio)

    <br>Ancora Alessio Falconio ne ha parlato con il sottosegretario ai rapporti con il parlamento, Cosimo Ventucci, di Forza Italia
    0:07 Durata: 1 min 50 sec
  • Alfredo Biondi (FI) (intervista di Alessio Falconio)

    <br>Ascoltiamo ora l'opinione del vicepresidente della Camera, Alfredo Biondi, di Forza Italia. lo ha interpellato Alessio Falconio
    0:09 Durata: 1 min 44 sec
  • Massimo Villone (DS-U)

    <br>Ancora sulla crisi, Claudio Landi ha ascoltato il parere di un senatore diessino che è anche docente di diritto costituzionale: Massimo Villone - Landi ha chiesto se il modo in cui si sta sviluppando questa crisi sia del tutto normale - sentiamo la sua risposta.
    0:11 Durata: 2 min 43 sec
  • Irene Testa, segretario della associazione «il detenuto ignoto»

    <br><strong>L'evolversi della crisi di governo ha anche provocato lo slittamento della seduta della commissione giustizia di Montecitorio, che oggi avrebbe dovuto occuparsi dei provvedimenti di amnistia.</strong> In particolare, il presidente Pecorella aveva annunciato che oggi tutti i gruppi politici avrebbero dovuto esprimere la posizione del proprio partito sull'amnistia. Marco Pannella aveva peraltro annunciato, proprio per la giornata di oggi, la ripresa dello sciopero della fame, dopo la sospensione di quello - durato 9 giorni - della sete e della fame. Alle 13 davanti a Montecitorio si terra' un sit-in dei Radicali e di altre 29 associazioni che si occupano della situazione nelle carceri sul tema dell'amnistia, con lo slogan: il parlamento decida! - ne parliamo con Irene Testa, segretario della associazione «il detenuto ignoto».
    0:15 Durata: 2 min 4 sec
  • Franco Corleone, ex sottosegretario alla giustizia ed oggi garante dei diritti dei detenuti a Firenze (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Sull'iniziativa nonviolenta di Marco Pannella ieri Claudio Landi ha intervistato Franco Corleone</strong>, ex sottosegretario alla giustizia ed oggi garante dei diritti dei detenuti a Firenze
    0:17 Durata: 1 min 5 sec
  • Giuseppe Giulietti (DS-U) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>Intanto la commissione di Vigilanza Rai ha iniziato ieri l'esame del regolamento sulla informazione politica per i quesiti referendari sui quali </strong>- a meno di elezioni anticipate - saremo chiamati a votare il 12 giugno. Ieri Alessio Falconio ne ha parlato con il capogruppo DS in Vigilanza Rai Giulietti, che racconta come la commissione abbia iniziato a discutere - sentiamolo.
    0:18 Durata: 1 min 2 sec
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    <br>
    0:18 Durata: 4 min 31 sec