26 APR 2005

Capezzone. Il punto sulla giornata politia del 26 aprile 2005

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 43 min 13 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 26 aprile 2005 Capezzone dà inizio alla trasmissione trattando della situazione politica in Italia.

Ci sono ancora echi della vicenda di Calipari: tanto da Roma, quanto dagli USA si chiedono nuovi approfondimenti.

Riferisce poi del discorso di Berlusconi di fronte al Parlamento, che da molti è definito sottotono.

Intanto oggi hanno giurato i viceministi ed i sottosegretari: un'autentica pletora - osserva Capezzone.

Come dato politico saliente c'è la prospettiva di costituire un partito unico del centro-destra, però questa coesione sembra del tutto imbarazzante, soprattutto per l'Udc ed
AN, che ha una sua corrente egemone, di cui fanno parte Gasparri e La Russa che non ha rappresentanza nel governo.

Al segretario radicale è parsa utile un'osservazione fatta da www.linonline.it, il sito di Lino Jannuzzi: il folto gruppo di siciliani nel governo.

Segnala poi, sempre relativamente allo stesso sito, la vignetta con Pera e Ratzinger di Vincino ed un pezzo di apertura su Pera ed Amato.

Notizie radicali ha due segnalazioni importanti: un paper di Oscar Giannino sulla questione fiscale in Italia e il documento di Newt Gingrich che scrive un saggio sulle sorti del partito repubblicano.

leggi tutto

riduci