03 MAG 2005

Capezzone. Il punto sulla giornata politica del 2 maggio 2005

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 35 min 7 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 2 maggio 2005 La puntata di oggi è un po' anomala, perché tra poco si manderà in onda la trasmissione Porta a Porta, durante la quale è stato ospite grazie ad un collegamento Pannella.

Tema della trasmissione sarà la vicenda di Angelo Izzo, la giustizia italiana e le prospettive di un'amnistia.

Su radioradicale.it è già presente un ottimo approfondimento sulla carriera di pentito di Izzo, curata da Roberta Jannuzzi.

Questa giornata ha però altre particolarità, ad esempio l'intervista rilasciata da Silvio Berlusconi a Gente.

Durante la conversazione, Berlusconi parla del partito
unico e si spinge ad affermare che anche la Lega ci starà, anche se Giorgetti e Calderoli lo smentiscono.

Passando alla vicenda radicale dei referenda, il capogruppo dei DS alla Camera Luciano Violante ha detto cose molto condivisibili durante un filodiretto negli studi di RR.

Capezzone quindi relaziona dettagliatamente sulla vicenda di Calipari, illustrando i pareri della maggioranza, quelli dell'opposizione e quelli del governo: «anche la minoranza ha le sue colpe», accettando una gestione non parlamentare di questa vicenda.

Il segretario di RI illustra infine i documenti che verranno mandati in onda.

leggi tutto

riduci