05 MAG 2005

Capezzone. Il punto sulla giornata politica del 5 maggio 2005

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 52 min 21 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 5 maggio 2005 - La puntata inizia con l'esame della vicenda Calipari e delle dichiarazioni di Berlusconi in proposito.

Il premier ha ammesso che, fra la versione italiana e quella statunitense, le discrepanze non sono marginali; ha comunque confermato la volontà di amicizia con gli USA.

Capezzone quindi passa all'attualità radicale ed ai referendum auspicando che ancora domani ci siano echi riguardanti l'informazione sul tema.

Constata poi che c'è stata l'apertura della campagna referendaria elencando i media su cui si tratta della questione.

Sull'informazione che Rai e Mediaset offrono
circa i referendum è intervenuto anche Giulietti affermando come Rai e Mediaset siano unite in un comitato per l'oscuramento dei referendum.

Anche a seguito delle pressioni fatte dai radicali e da Pannella, oggi le commissioni Trasporti e Comunicazioni della Camera hanno dato il via libera alla nomina di Corrado Calabrò a presidente dell'Autorità per le comunicazioni, di cui il leader radicale descrive la figura e gli incarichi.

Invita quindi a visitare i siti radicali e linonline per reperire dettagliate informazioni in merito.

Infine analizza la possibile candidatura di Curzi nel Cda Rai.

leggi tutto

riduci

  • Tutta la trasmissione (A cura di Daniele Capezzone, segretario di Radicali Italiani)

    0:00 Durata: 52 min 21 sec