11 MAG 2005

Notiziario dell'11 maggio 2005

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 24 min 52 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di mercoledì 11 maggio 2005 In studio Paolo Martini.

Puntata di "Notiziario dell'11 maggio 2005" di mercoledì 11 maggio 2005 .

La registrazione di questa puntata ha una durata di 24 minuti.
  • Emma Bonino, in diretta

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Parliamo innanzitutto dei referendum sulla fecondazione assistita ed il comitato di donne per il sì</strong>
    0:00 Durata: 3 min 27 sec
  • Gianfranco Fini, ministro degli affari esteri

    <br><strong>Ieri il leader di AN e vicepresidente del Consiglio ha confermato l'intenzione che il quotidiano la Repubblica gli ha attribuito: votare tre sì e un no ai referendum sulla procreazione assistita</strong>. Sulla scelta di Fini, che ha annunciato dunque il voto, ha espresso grande apprezzamento il segretario di Radicali Italiani Daniele Capezzone: «Ritengo questo suo gesto importante, per la sua vicenda personale e politica, come la svolta di Fiuggi. Per questo, mi auguro che voglia valorizzare ancora e fino in fondo questa sua scelta, che è - lo ripeto - potenzialmente storica per la destra italiana», ha detto il segretario di Radicali Italiani. Ma sentiamo cosa ha detto Fini, che ha parlato ieri durante una conferenza stampa presso la sala stampa estera
    0:04 Durata: 2 min 46 sec
  • Giulio Conti (AN) (intervista di Alessio Falconio)

    <br>A Giulio Conti, deputato di AN e responsabile sanità del partito, Alessio Falconio ha chiesto se sia stato sorpreso dalle dichiarazioni di Fini - sentiamo la sua risposta
    0:07 Durata: 1 min 57 sec
  • Adolfo Urso, vice ministro al commercio estero

    <br>Sentiamo adesso cosa dice della scelta di Fini di votare e votare tre sì il viceministro al commercio estero Adolfo Urso
    0:10 Durata: 1 min 21 sec
  • Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni (intervista di Cristiana Pugliese)

    <br><strong>Il segretario dell'Associazione Luca Coscioni Marco Cappato ha ricordato ieri - al microfono di Cristiana Pugliese - che il leader di AN aveva già manifestato qualche dubbio sulla legge</strong>
    0:11 Durata: 2 min 34 sec
  • Barbara Pollastrini (DS-U) (intervista di Cristiana Pugliese)

    0:13 Durata: 1 min 31 sec
  • Katia Zanotti (DS-U) (intervista di Cristiana Pugliese)

    0:15 Durata: 2 min 24 sec
  • Vittorio Strada, slavista ed esperto di Russia ed Unione Sovietica (intervista di Ada Pagliarulo)

    <br>«<strong>La questione delle scuse russe per l'occupazione sovietica dei paesi baltici è chiusa, e le autorità russe non ci torneranno sopra</strong>». Così Vladimir Putin ieri, all'indomani delle celebrazioni a Mosca per i sessanta anni dalla fine della Seconda guerra mondiale. Del dibattito sulle scuse, e dei conti con il passato sovietico, Ada Pagliarulo ha parlato con lo slavista ed esperto di Russia ed Unione Sovietica Vittorio Strada - sentiamo cosa ha detto
    0:18 Durata: 4 min 6 sec
  • Il commento di Iuri Maria Prado

    <br>
    0:22 Durata: 4 min 46 sec