06 GIU 2005

Notiziario del 6 giugno 2005

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 40 min 25 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di lunedì 6 giugno 2005In studio Dino Marafioti.

Puntata di "Notiziario del 6 giugno 2005" di lunedì 6 giugno 2005 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 40 minuti.
  • Emma Bonino a Catania (intervista di Sergio Scandura)

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>In una conferenza stampa ieri mattina davanti al presidio radicale di largo Chigi Daniele Capezzone, Rita Bernardini, Marco Cappato, Gilberto Corbellini e Sergio Stanzani hanno annunciato che il direttore generale della Rai Cattaneo è indagato dalla procura di Roma per il reato di abuso d'ufficio e attentato ai diritti politici dei cittadini, e per questo sarà ascoltato oggi dal sostituto procuratore Roberto Cucchiari</strong>. A presentare l'esposto contro la Rai era stato - per conto di Radicali Italiani - l'avvocato Giuseppe Rossodivita. La denuncia nasce dalla mancata informazione della Rai sui referendum per i quali voteremo domenica e lunedì. Dalla conferenza stampa di ieri è venuta anche una richiesta che è il nuovo obiettivo del presidio davanti a Palazzo Chigi: tutte le trasmissioni di approfondimento Rai e Mediaset siano dedicate ai referendum, hanno chiesto i radicali. La Rai ha replicato citando il dato di 82 minuti di informazione al giorno - in media - negli ultimi 15 giorni - ma Daniele Capezzone ha commentato che la "imbarazzata e imbarazzante nota anonima" della Rai finisce per confermare la denuncia: 82 minuti per le almeno 20 edizioni tra TG e GR delle tre reti Rai, senza contare le tribune, vuol dire briciole. Nemmeno una trasmissione seria ed ampia al giorno, insomma. Corbellini ha anche ricordato l'appuntamento del 17-19 giugno, quella assemblea convocata qualche settimana fa da Marco Pannella per trarre un bilancio da quello che sarà l'esito della tornata referendaria. Promuovono questa assemblea - oltre a Pannella - anche Eugenio Scalfari, Furio Colombo, Gianfranco Spadaccia, Antonio Tombolini, Lanfranco Turci, Antonio Del Pennino, Biagio De Giovanni, gli scienziati Giulio Cossu e Piergiorgio Strata, Margherita Boniver e Stefania Prestigiacomo e molti altri. Unica condizione perché l'assemblea si tenga è che siano almeno mille - al momento siamo a circa 400 - coloro che preannunciano la loro partecipazione versando una quota di almeno 50 euro - informazioni su www.radicali.it oppure al 06 689791 Di tutti questi temi ha parlato Marco Pannella, nella conversazione settimanale che potrete riascoltare alle 11 questa mattina sono intanto moltissimi gli appuntamenti pubblici di queste ore. Emma Bonino per esempio sarà a stamane a Roma, insieme ad artisti e personalità, per presentare la manifestazione di Piazza Navona di domani. Poi si sposterà a Palermo. Marco Cappato sarà stasera ospite di una trasmissione - Iceberg - su Telelombardia. Sempre oggi Rita Bernardini, insieme ad Ileana Argentin, a Piergiorgio Welby ed a Luca Coscioni terrà una conferenza stampa presso il Campidoglio, a Roma, per ricordare che anche in questo voto referendario sarà praticamente impossibile per i cosiddetti "malati intrasportabili" esercitare il loro diritto di voto. Anche di questo, del diritto di voto per le persone diversamente abili e per i malati, e anche del merito dei quattro referendum di domenica prossima, vogliamo parlare con l'onorevole Tiziana Biolghini, che è consigliere delegata ai diritti dei cittadini diversamente abili della provincia di Roma.<p><strong>Ieri mattina la Bonino - insieme al Comitato donne per il sì - era a Catania</strong>. Sentiamo la sua impressione sull'andamento della campagna referendaria, in questa intervista di Sergio Scandura.
    0:03 Durata: 2 min 13 sec
  • Stefania Prestigiacomo, ministro per le pari opportunità (intervista di Sergio Scandura)

    <br>Sentiamo ora le impressioni della ministra Stefania Prestigiacomo, del comitato donne per il sì, ancora al microfono di Scandura
    0:05 Durata: 4 min 25 sec
  • Tiziana Biolghini, consigliere delegata ai diritti dei cittadini diversamente abili della provincia di Roma, in diretta

    <br><strong>Anche di questo, del diritto di voto per le persone diversamente abili e per i malati, e anche del merito dei quattro referendum di domenica prossima, vogliamo parlare con l'onorevole Tiziana Biolghini</strong>, che è consigliere delegata ai diritti dei cittadini diversamente abili della provincia di Roma.
    0:10 Durata: 5 min 42 sec
  • Antonio Martino, ministro della difesa (intervista di Sergio Scandura)

    <br><strong>Un altro ministro del governo Berlusconi che si schiera per i 4 sì è Antonio Martino</strong>, ministro della difesa, che era sabato a Messina a celebrare i cinquanta anni dalla conferenza che in quella città creò le premesse per il trattato di Roma. Sentiamo - prima sull'Europa e poi sui referendum - questa intervista di Sergio Scandura
    0:16 Durata: 2 min 18 sec
  • Gianfranco Fini, ministro degli affari esteri e vicepremier (intervista di Sergio Scandura)

    <br><strong>Torniamo a parlare dell'Europa, dopo il voto dei referendum francese ed olandese</strong>. Sergio Scandura ha intervistato il ministro degli esteri e vicepremier Gianfranco Fini, pure presente a Messina.
    0:19 Durata: 2 min 40 sec
  • Collegamento in diretta con Marco Pannella

    <br>
    0:22 Durata: 23 min 7 sec