24 GIU 2005

Notiziario del 24 giugno 2005

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 15 min 59 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario di venerdì 24 giugno 2005In studio Lanfranco Palazzolo.

Puntata di "Notiziario del 24 giugno 2005" di venerdì 24 giugno 2005 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 15 minuti.
  • Marco Pannella (intervista di David Carretta)

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Questa mattina alle 9 45 presso la sede radicale di Via di Torre Argentina 76 verrà presentato il rapporto 2005 di Nessuno tocchi Caino sulla pena di morte nel mondo</strong>. Il rapporto, curato da Elisabetta Zamparutti, sarà presentato dal Presidente della Camera Casini, dal Presidente della Repubblica del Senegal, da Marco Pannella, Emma Bonino e Cesare Salvi, e dal segretario dell'Associazione Nessuno tocchi Caino Sergio D'Elia. <p><strong>Ieri il premier britannico Tony Blair è intervenuto in aula al Parlamento europeo per illustrare i suoi programmi in vista del semestre di presidenza Ue</strong>, che spetterà alla Gran Bretagna dal primo luglio - su questo David Carretta ha intervistato Marco Pannella - sentiamolo.
    0:00 Durata: 2 min 43 sec
  • Enrico Letta (MARGH-U) (intervista di David Carretta)

    <br><strong>Ieri Blair ha fatto un discorso diametralmente opposto a quello del presidente uscente Junker</strong>. David Carretta lo ha fatto notare all'europarlamentare della Margherita Enrico Letta - sentiamolo.
    0:03 Durata: 1 min 12 sec
  • Giancarlo Pagliarini (LNFP) (intervista di Alessio Falconio)

    <br><strong>I tentativi di scalata ai grandi gruppi italiani, da Rcs a Mediobanca, continuano ad occupare le cronache dei quotidiani</strong>. Anche il premier Berlusconi, qualche giorno fa, nel ribadire che non c'è lui dietro l'immobiliarista Ricucci nell'acquisizione di azioni della Rcs, ha voluto anche aggiungere che il capitalismo italiano è troppo ostile a qualsiasi operazione finanziaria, se non proveniente dai soliti ambienti. Se si rispettano le regole di mercato non è giusto essere additati come chi non agisce nel rispetto delle regole, ha detto in sostanza il premier. Su questo tema ieri Alessio Falconio ha interpellato il deputato della Lega Giancarlo Pagliarini - sentiamolo.
    0:05 Durata: 2 min 34 sec
  • Mario Lettieri (MARGH-U) (intervista di Alessio Falconio)

    <br>Sentiamo ora cosa ne dice un deputato dell'opposizione, il parlamentare della Margherita Mario Lettieri, che ha anche presentato una interrogazione sulla scalata di Ricucci alla commissione finanze.
    0:08 Durata: 2 min 54 sec
  • Giorgio Rebuffa, docente ordinario di Sociologia del diritto presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Genova (intervista di Claudio Landi)

    <br><strong>Il problema del rapporto tra religione e politica, tra Stato laico e fondamenti spirituali </strong>è stato di recente affrontato dal Presidente del Senato Marcello Pera, che ha scritto in un suo recente saggio: «In modo radicalmente diverso dagli Stati Uniti e in gran parte diverso anche dall'Inghilterra, nel Vecchio Continente, il rapporto religione-politica si è costruito più sugli stati che sulle società civili e più sulle istituzioni che sulle coscienze. In Inghilterra è stato determinante John Locke con la sua teoria della tolleranza ma anche della ragionevolezza del cristianesimo. Negli Stati Uniti hanno prodotto effetti battesimali i Padri Fondatori con la separazione Stato-Chiese ma anche con l'affermazione del valore del credo in Dio. Nell'Europa continentale, le cose sono andate diversamente» - su questo tema Claudio Landi ha intervistato il professor Giorgio Rebuffa - sentiamolo.
    0:12 Durata: 3 min 12 sec
  • Giancarlo Bosetti, direttore della rivista Reset (intervista di Claudio Landi)

    <br>Ancora su questi argomenti Landi ha intervistato Giancarlo Bosetti, direttore della rivista Reset - sentiamolo
    0:15 Durata: 3 min 24 sec