27 GIU 2005

Capezzone. Il punto sulla giornata politica del 27 giugno 2005

[NON DEFINITO] | di Daniele Capezzone - 00:00 Durata: 57 min 26 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 27 giugno 2005 - La puntata comincia parlando di politica interna e delle iniziative radicali.

Ieri sera a Radio Radicale c'è stato un intervento di Marco Pannella con il quale affermava: «Non siamo più disposti a trovare un accordo con questa destra dove la componente liberale non esiste più; mentre con il centro-sinistra saremmo prontissimi, ma è necessaria una discussione programmatica».

In conclusione Pannella evoca il dialogo che è in corso con gli amici dello Sdi.

In pratica attualmente si sta dando corpo ad un tentativo di convocare per metà settembre un seminario che abbia
come obiettivo proprio il raggiungimento di un accordo.

Capezzone vuole poi dare spazio ad una notizia minore tuttavia importante: la solidarietà dei radicali con Padre Zecchini, che è un religioso la cui disavventura è raccontata dall'Adista.

Questa agenzia dice che, dopo il referendum, sarebbe cominciata la resa dei conti all'interno della Chiesa contro chi si fosse schierato con il sì.

Sono iniziate così alcune sanzioni disciplinari.

Una vittima è Padre Zecchini, che è stato sollevato dal suo incarico dal parte del suo Vescovo.

Il frate aveva infatti dichiarato la sua intenzione di votare tre sì.

leggi tutto

riduci