12 GEN 2006

Notiziario del 12 gennaio 2006

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 23 min 45 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Notiziario giovedì 12 gennaio 2006In studio Giovanna Reanda.

Puntata di "Notiziario del 12 gennaio 2006" di giovedì 12 gennaio 2006 .

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 23 minuti.
  • Daniele Capezzone, segretario di Radicali Italiani, Maurizio Turco, segretario dell'Associazione Anticlericale.net, Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni, Sergio D'Elia, segretario dell'Associazione Nessuno tocchi Caino, Rita Bernardini, tesoriere di Radicali Italiani

    <br><strong>Indice</strong><p><strong>Ieri mattina il leader dell'Unione Romano Prodi ha incontrato una delegazione di Radicalitaliani , dell'Associazione Luca Coscioni e di Nessuno tocchi Caino</strong>, composta da Daniele Capezzone, Rita Bernardini, Maurizio Turco, Marco Cappato e Sergio D'Elia. sentiamoli dopo l'incontro con Romano Prodi
    0:00 Durata: 5 min 3 sec
  • Enrico Buemi (Misto-RosanelPugno)

    <br>«<strong>D'ora in poi, per quanto ci riguarda, i rapporti con Prodi potranno e dovranno vedere coinvolta la "Rosa nel Pugno". E' questo per Pannella il più importante dato di fatto che emerge dall'incontro di ieri tra il professore e i soggetti radicali</strong>. Occorre dare atto ai compagni dello SDI di avere da molti mesi saputo operare per giungere a questo risultato e li ringraziamo molto, non più da radicali a socialisti, ma da esponenti di un unico soggetto politico, che è la Rosa nel Pugno» In serata poi Prodi, interpellato dai cronisti che gli chiedevano come fosse andato l'incontro della mattina, ha affermato "«La Rosa nel Pugno sarà nell'Unione ». Ed ha aggiunto «è stato un incontro utile, proprio uno scambio franco su tanti temi. Mi sembrava utile e importante un incontro diretto come quello che abbiamo avuto oggi».<p><strong>Torniamo a parlare dei provvedimenti di clemenza per i detenuti</strong>. Ieri sera in aula a Montecitorio l'inizio della discussione sulle linee generali . Discussione che proseguirà questa mattina in aula per poi passare all'analisi dell'articolato e al voto. Sulla posizione dei DS, che hanno preannunciato l'astensione sul provvedimento, sentiamo le valutazioni di Enrico Buemi, parlamentare della Rosa nel Pugno, il cui emendamento pro-amnistia, lo ricordiamo , era stato due giorni fa approvato in Commissione giustizia.
    0:06 Durata: 2 min 32 sec
  • Intervento di Piero Fassino (DS) durante lo svolgimento della direzione dei DS

    <br><strong>Intanto questa mattina riprenderà di fronte a Montecitorio il presidio dei Radicali, che continuerà fino a che la Camera non avrà votato sugli articoli della proposta di legge sui provvedimenti di clemenza per i detenuti</strong>. Ieri mattina a Roma la direzione dei DS. Come ricorderete alcuni esponenti dei DS avevano chiesto a Fassino e a D'Alema , con una lettera/documento pubblicata sabato scorso dall'Unità, di affrontare con chiarezza la questione dei rapporti con la Rosa nel Pugno. sentiamo un passaggio dell'intervento in apertura di Fassino ieri in direzione.
    0:09 Durata: 38 sec
  • Lanfranco Turci (DS-U) (intervista di Giovanna Reanda)

    <br>Per commentare i lavori della direzione DS di ieri siamo ora in collegamento con il Senatore Lanfranco Turci, primo firmatario della lettera pubblicata sabato dall'Unità.
    0:10 Durata: 4 min 43 sec
  • Romano Scozzafava, professore di matematica dell'Università La Sapienza di Roma

    <strong>A proposito di Rosa nel Pugno vogliamo ricordare l'appello, promosso dal professor Biagio De Giovanni, dal titolo «Che la Rosa nel Pugno non si spenga sul nascere».</strong> Quello di De Giovanni è un appello alle donne e agli uomini civili di questa Italia che ha bisogno di una forza liberale, socialista, laica e liberale. Una forza politica che ha già scelto con assoluta convinzione il campo su cui schierarsi, e sulla quale è urgente che si apra nella informazione un dibattito pubblico sulle ragioni della sua costituzione. A questo appello, in poche decine di ore, hanno aderito circa cinquanta docenti e ricercatori universitari. E a questi si sono aggiunte centinaia di cittadini, che hanno aderito online sul sito www.rosanelpugno.info <br>Tra i primi firmatari di questo appello il professore di matematica dell'Università La Sapienza di Roma Romano Scozzafava - sentiamolo.
    0:15 Durata: 2 min 40 sec
  • Vittorio Villa, professore di filosofia del diritto all'Università di Palermo (intervista di Paolo Martini)

    <br>Sentiamo ora cosa ci ha detto un altro firmatario dell'appello di De Giovanni, il professore di filosofia del diritto all'Università di Palermo Vittorio Villa
    0:18 Durata: 3 min 17 sec
  • Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni

    <br><strong>Rivedere la legge 194: questa la finalità della proposta di legge che i parlamentari della Rosa nel Pugno depositeranno nei prossimi giorni alla Camera</strong> e di cui si è discusso ieri anche durante le audizioni della Commissione affari sociali nel corso dell'indagine conoscitiva sull'applicazione della legge 194. In Commissione affari sociali ieri pomeriggio sono stati ascoltati tra gli altri Marco Cappato, Silvio Viale e Mirella Parachini . E ieri conferenza stampa della Associazione Luca Coscioni per illustrare l'iniziativa. Sentiamo Marco Cappato.
    0:22 Durata: 4 min 52 sec