05 GEN 2002

Radicali: Raccolta firme a S.Vittore

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 9 min 1 sec

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il gruppo radicale di Milano si è recato al carcere di S.Vittore per permettere ai detenuti di firmare le 25 proposte di legge di iniziativa popolare che fanno parte del 'Programma di Governo liberale, liberista, libertario' di Radicali Italiani.Milano, 5 gennaio 2001 - Dopo le prime difficoltà tecniche, dovute alla chiusura delle celle, Lorenzo Strik-Lievers, Giovanni Cominelli e militanti milanesi, sono riusciti a raccogliere nel Carcere di S.

Vittore, con l'aiuto del cosigliere comunale di Forza Italia Palmieri.L'interesse dei carceratiLa risposta dei detenuti è stata positiva, hanno
dimostrato grande interesse per l'iniziativa e alcuni si sono resi disponibili per raccoglieree le firme per un incontro futuro.

Particolare attenzione è stata dimostrata nei confronti delle pdl sulla giustiziaSituazione nel carcere"E' disperante il fatto che il carcere abbia il doppio della popolazione di quanto ne potrebbe contenere - ha affermato Giovanni Cominelli - il 60% della popolazione carceraria è composta da extra-comunitari, reclusi per reati di immigrazione e droga" ha proseguito.Cominelli ha poi descritto le scene raccapriccianti viste pochi minuti prima all'interno del carcere.Unica soluzione: depenalizzare alcuni reati"Si deve passare alla depenalizzazione di alcuni reati - ha poi aggiunto - è un proplema di giustizia penale".

leggi tutto

riduci