16 SET 2002

Carceri: Taormina presenterà pdl sull'indulto su modello dell'ex senatore radicale Milio

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 16 min 44 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione audio di "Carceri: Taormina presenterà pdl sull'indulto su modello dell'ex senatore radicale Milio", registrato lunedì 16 settembre 2002 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Area radicale.

La registrazione audio ha una durata di 16 minuti.
  • <br>(A cura di Alessio Falconio)
  • Carlo Taormina, deputato di Forza Italia

    <strong>Taormina presenterà un progetto di legge sull'indulto, si tratta del progetto dell'ex senatore radicale Piero Milio</strong> <p>Roma, 16 settembre 2002 - In un'intervista a Radio Radicale, a cura di Alessio Falconio, Carlo Taormina, deputato di Forza Italia, ha annunciato che presenterà un progetto di legge sull'indulto. <p>Si tratta della proposta già presentata nella passata legislatura del senatore Radicale Piero Milio e volta ad introdurre un condono di tre anni, revocabile se il detenuto commette nuovamente reati nei cinque anni successivi. <p><strong>Contro il peggioramento della situazione carceraria</strong> <p>Taormina ha affermato: "Bisogna cercare di adottare provvedimenti che coniughino l'esigenza di sfollare le carceri e non dare ai cittadini l'impressione o l'idea che si possa rinfocolare la criminalità". <p>Secondo il parlamentare, la sua proposta concilia entrambe le esigenze: "Da una parte si decide la concessione dell'indulto, dall'altra parte si prevede che questo beneficio debba essere revocato se nei 5 anni dalla concessione la persona interessata dovesse commettere un altro reato". <p>"La proposta - aggiunge Taormina - è diventata ancora più attuale perchè l'aggravamento delle condizioni nelle carceri ha raggiunto livelli insopportabili". <p><strong>Milio: 2 anni fa erano tutti d'accordo </strong> <p>L'ex senatore radicale Piero Milio, manifestando gratitudine a Taormina per aver riproposto il suo testo, ha spiegato che la sua proposta prevede "un condono di tre anni per ogni tipo di reato per deflazionare le carceri e ridurre il numero esorbitante dei reclusi che provoca le agitazioni e le proteste riprese da qualche giorno con la battitura delle grate". <p>"Nel 2000 - ricorda Milio - le forze politiche erano quasi tutte d'accordo con la nostra proposta. Furono però i calcoli elettorali a far decidere a centrodestra e Ulivo di soprassedere". <p>Riprende così la battaglia già intrapresa due anni fa, durante il giubileo, dai radicali, per l'indulto. La proposta è stata infatti appoggiata anche da Alfredo Biondi e da Fabrizio Cicchitto, entrambi deputati di Forza Italia.
    0:00 Durata: 5 min 58 sec
  • Piero Milio, già senatore della Lista Bonino

    0:05 Durata: 10 min 45 sec