03 DIC 2002

PRT: Intervista a Sergio Stanzani sull'incontro della delegazione radicale con il ministro Frattini

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 sec
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Il ministro Frattini incontra una delegazione del PRT e conferma la sintonia e appoggio tra Governo italiano e le iniziative transnazionali dei radicali Roma, 3 dicembre 2002 - Il ministro egli esteri Frattini ha avuto un incontro con la delegazione del PRT: Sergio Stanzani, presidente del Prt, Sergio D'Elia, segretario di Nessuno Tocchi Caino, Elisabetta Zamparutti, del direttivo di Nessuno Tocchi Caino, e Antonella Spolaor, del direttivo di Non C'è Pace Senza Giustizia.

Oggetto dell'incontro una richiesta di sostegno dell'Italia da parte e dell'Ue al governo nigeriano, che in particolare in
questo ultimo periodo sta vivendo un momento di crisi, saltato alla ribalta in occasione dell'elezione di Miss Mondo.

Sergio Stanzani è stato intervistato da Giovanna Reanda per i microfoni di Radio Radicale e ha raccontato che l'incontro è andato bene.

Stanzani ha affermato che Frattini è una persona intelligente e concreta, che si attiene ai fatti e alle circostanze, e che la delegazione è stata ricevuta in pompa magna.

Il Governo appoggia la Nigeria Il Presidente del PRT ha poi confermato che l'incontro è stato produttivo, prima di tutto per la questione che ha determinato l'occasione dell'incontro, cioè la crisi della Nigeria.

Frattini ha poi ringraziato D'Elia per l'ampia presentazione della situazione del paese, grazie alla quale il Ministro ha riconfermato da parte italiane, e presso anche l'Europa, il sostegno alla grave situazione.

Seoul deve avere un seguito "Siamo passati poi ad altri temi di attualità - ha raccontato poi Stanzani - Frattini ha riconosciuto l'importanza della riunione di Seoul, che aveva come presidente della delegazione italiana Emma Bonino".

"Si è mostrato in maniera estremamente positiva e noi stessi lo abbiamo fatto, anche se ci rimangono alcune perplessità sul seguito di questo incontro, abbiamo quindi insistito e il Ministro ha assicurato che sarà sua cura fare in modo che il Governo italiano sostenga le iniziative del PRT".

Appoggio del Governo all'OMD Più in generale la delegazione ha poi affrontato il tema dell'Organizzazione Mondiale delle Democrazie e hanno richiamato le collaborazioni tra i passati governi italiani e il Partito Radicale e le occasioni ripetute di sintonia, a prescindere dei rapporti sul piano nazionale e questo, ha affermato Stanzani, "è avvenuto anche al governo Berlusconi, con il quale è stato dato il via a due delle più importanti nostre iniziative, una è quella legata alla moratoria sulla pena di morte e l'atra è legata al tribunale penale internazionale.

Anche su questi elementi il ministro ha assicurato la volontà del governo di mantenere i rapporti".

In conclusione il ministro Frattini ha fatto richiamo alla possibilità di incontrare Pannella e di riprendere un rapporto e ristabilire un rapporto più concreto di collaborazione.

leggi tutto

riduci