16 NOV 2003

Conversazione settimanale con Marco Pannella

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 1 ora 56 min
Organizzatori: 

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Roma, 16 novembre 2003 - In collegamento dal suo ufficio al Parlamento europeo di Bruxelles Marco Pannella partecipa alla consueta conversazione settimanale con il direttore di Radio Radicale Massimo Bordin.

La conversazione parte dalla strage di Nassiriya in Iraq dove in un attentato terroristico hanno perso la vita 18 carabinieri e militari italiani.

Registrazione video di "Conversazione settimanale con Marco Pannella", registrato domenica 16 novembre 2003 alle 00:00.

L'evento è stato organizzato da Area radicale.

La registrazione video ha una durata di 1 ora e 56 minuti.

Il contenuto è
disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

  • Prove tecniche di trasmissione

    Indice degli argomenti:
    0:00 Durata: 1 min 30 sec
  • Il giudizio negativo sulla gestione della situazione irachena. Le proposte radicali per assicurare il dititto alla democrazia degli iracheni.

    0:01 Durata: 15 min 7 sec
  • Quando la circolazione delle idee è impedita cosa deve fare una forza politica portatrice di soluzioni fortissimamente maggioritarie?

    0:16 Durata: 8 min 4 sec
  • La reazione delle forze politiche alla morte degli italiani in Iraq. Il terzaforzismo europeo tra terrorismo e antiterrorismo. L'illussione militarista dell'amministrazione americana.

    0:24 Durata: 3 min 42 sec
  • I 10 paesi che stanno per entrare nell'Ue non sono antifederalisti

    0:29 Durata: 4 min 11 sec
  • Perfino con questo governo italiano dobbiamo sperare di riuscire a rendere feconde le contraddizioni

    0:33 Durata: 2 min 43 sec
  • Il convegno organizzato da Liberal sul Medio Oriente con Emma Bonino ed esponenti neocons

    0:36 Durata: 3 min 37 sec
  • Le liste unitarie possono avere successo solo con una riforma della legge elettorale che rafforzerà il monopartitismo imperfetto

    0:39 Durata: 8 min 3 sec
  • La presenza radicale alle prossime elezioni europee.

    0:47 Durata: 3 min 11 sec
  • Se 30 parlamentari italiani decidessero di essere parlamentari radicali significherebbe qualcosa di paragonabile alla campagna di Emma Bonino del '99.

    0:51 Durata: 9 min 49 sec
  • Caianiello, Calamandrei e la scuola giuridica di Firenze

    1:00 Durata: 2 min 44 sec
  • Il dibattito congressuale prosegue sul forum. Io lo continuo parlando della democrazia.

    1:03 Durata: 4 min 8 sec
  • Berlusconi appartiene al passato come dice Rutelli? La rendita di posizione del centro-sinistra.

    1:07 Durata: 2 min 20 sec
  • Il Sole 24 Ore, l'Avvenire, l'Unità.

    1:10 Durata: 3 min 18 sec
  • Il problema della democrazia che mi sta a cuore e che la cultura dominante nega essere problema vero ed urgente.

    1:13 Durata: 2 min 22 sec
  • La reazione alla strage di Nassiriya, il Caso Sofri, l'assenza dei giuristi, la presidenza della Repubblica.

    1:15 Durata: 5 min 39 sec
  • Gli attentati del terrorismo globale. La situazione della Turchia. Il monitoraggio della democrazia. Il pericolo del complesso militare-industriale. Le recenti elezioni in Serbia. L'emergere in Kosovo dell'invocazione della "grande Albania". Candidati radicali alle prossime elezioni in Croazia.

    1:21 Durata: 12 min 20 sec
  • Daniele Capezzone ha trainato attenzioni sui neocon e di riflesso sul mondo democratico americano. George Soros e le sue attività politiche. Le elezioni in Lousiana.

    1:33 Durata: 7 min 46 sec
  • I prossimi appuntamenti radicali: l'incontro con Vo Van Ai e i monaci vietnamiti, la battaglia sulle scorie nucleari in Puglia, la riunione in Romania della Community of democracies, la conferenza in Yemen organizzata da Emma Bonino, la battaglia contro i finanziamenti europei alle dittature.

    1:41 Durata: 10 min 26 sec
  • La partecipazione di Radio Radicale al lutto per la strage di Nassiriya

    1:52 Durata: 2 min 38 sec
  • «Io spero in una sorpresa italiana ed europea, spero che vengano fuori presto i primi radicali nel Parlamento italiano».

    1:54 Durata: 2 min 44 sec