14 APR 2005

La pratica dell’intelligenza nell’impresa e nell’insegnamento (Lo sviluppo dell’intelligenza collettiva e connettiva)

[NON DEFINITO] | - 00:00 Durata: 3 ore 45 min

Questa registrazione non è ancora stata digitalizzata.
Per le risposte alle domande frequenti puoi leggere le FAQ.

Registrazione video di "La pratica dell’intelligenza nell’impresa e nell’insegnamento (Lo sviluppo dell’intelligenza collettiva e connettiva)", registrato giovedì 14 aprile 2005 alle 00:00.

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Cultura.

La registrazione video ha una durata di 3 ore e 45 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Indirizzi di saluto

    Giorgio Musitelli<p> Mario G. Dutto, Direttore MIUR - USR Lombardia – Milano<p> Maria Grazia Cavenaghi-Smith, Direttrice dell’Ufficio a Milano del Parlamento Europeo<p> Giorgio Calo' - Assessore al sistema informativo della Provincia di milano GIOVEDI' 14 aprile 2005 - L’Istituto per le Tecnologie della Costruzione (CNR), l’Ufficio Scolastico per la Lombardia e l’Associazione Nova Multimedia promuovono il Convegno Internazionale "La pratica dell’intelligenza nell’impresa e nell’insegnamento" (14 e 15 Aprile a Milano), che si è avvalso del coordinamento scientifico dell'Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Brescia, e che si distingue per l’interdisciplinarità, per il numero d’istituzioni aderenti, per i relatori di diverso orientamento e per i temi trattati trasversalmente. La due giorni (dalle 8.30 alle 18.30 del 14 e 15 aprile) si svolgerà presso il Centro Congressi della Provincia di Milano (Via Corridoni 16) e rappresenterà un momento di riordino delle riflessioni in atto a livello internazionale in merito sia alla pratica dell’intelligenza collettiva e connettiva e sia agli scenari possibili che si prospettano per la produzione, gestione e condivisione della conoscenza e dei saperi nella società contemporanea.<p> L'intelligenza è un concetto che permette a manager e a docenti di canalizzare e regolare le risorse intellettuali disponibili nell'azienda e nei gruppi di discenti. L'intelligenza collettiva può polarizzarsi in direzioni che favoriscano la soluzione di problemi e il suo utilizzo in situazioni strategiche e tattiche.<p> Questo convegno ha lo scopo di coinvolgere esperti di fama mondiale per esporre gli studi e le ricerche di avanguardia rilevanti per lo sviluppo dell'intelligenza collettiva e connettiva e per animare il dibattito disciplinare nazionale e internazionale.<p> Giovedì 14 aprile saranno affrontati, la mattina, nello specifico, lo sviluppo dell’intelligenza collettiva e connettiva, tra definizione e coordinamento, e i risvolti sociali conseguenti alla gestione della conoscenza, sotto il profilo mediale, della rete di modelli, nel panorama della globalizzazione.
    0:00 Durata: 29 min 58 sec
  • Sessione: Lo sviluppo dell’intelligenza collettiva e connettiva

    Presiede: Marco Padula - ITC- Unità per le Tecnologie Informatiche Multimediali – CNR - Milano<p> "Come funziona l’intelligenza connettiva"<br> Derrick de Kerckhove - Direttore McLuhan Program in Culture & Technology - Università di Toronto<p> "La pratique de l'intelligence collective, une tentative de définition" (La pratica dell’intelligenza collettiva, un tentativo di definizione)<br>Pierre Lévy - Professor in Communication - University of Ottawa (Canada) e Canada Research Chair in Collective Intelligence <p>"Coordinamento attraverso l’informatica"<br>Gianni Degli Antoni - Coordinatore Dottorato di Ricerca in Informatica - Università degli Studi di Milano (sede di Milano e Crema)
    0:29 Durata: 3 ore 15 min